Disney vende la sua quota in Yes Network. Tra i nuovi proprietari i NY Yankees, Sinclair e Amazon

Walt Disney ha venduto la propria partecipazione dell’80% in Yes Network,  una delle attività di 21st Century Fox che la società doveva cedere per avere l’ok del Governo alla fusione con gli asset acquisiti da casa Murdoch. Dopo i rumors dei mesi scorsi, è andata in porto la trattativa con Sinclair Broadcast Group e un gruppo di investitori di nuova formazione che comprende tra gli altri Yankee Global Enterprises. Proprietaria degli Yankees, squadra di baseball di New York, Yankee Global Enterprises già detentrice del 20% della rete, ha portato ora la sua fetta al 26%.

Neil Walker dei New York Yankees (Foto Ansa – EPA/JUSTIN LANE)

Tra gli altri investitori figurano anche Amazon.com (15%), RedBird Capital, Mubadala Capital e fondi gestiti dal business Tactical Opportunities di Blackstone, tra i quali viene spartito il restate 39%.
L’accordo valuta in totale l’emittente 3,47 miliardi di dollari. A Sinclair resta il 20%.

Yes Network è l’emittente televisiva sportiva regionale con più spettatori negli Usa. Trasmette le partite delle squadre New York Yankees, Brooklyn Nets, New York City FC and New York Liberty, oltre ad altri programmi.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Maradona, Equipe titola ‘Dio è morto’

Maradona, Equipe titola ‘Dio è morto’

In uscita il nuovo numero di ‘Donne Chiesa Mondo’, il mensile de ‘L’Osservatore Romano’

In uscita il nuovo numero di ‘Donne Chiesa Mondo’, il mensile de ‘L’Osservatore Romano’

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19