Mediaset,Tribunale ammette Vivendi al voto in assemblea. I francesi: voteremo no a fusione MediaForEurope

Vivendi potrà partecipare e votare all’assemblea degli azionisti di Mediaset del prossimo 4 settembre che dovrà approvare la fusione del Biscione e della controllata spagnola nella nuova holding olandese MediaForEurope e l’introduzione del voto maggiorato. Vivendi, si legge in una nota del gruppo francese, “accoglie con favore la decisione” del Tribunale di Milano che ha riconosciuto il suo diritto di partecipare e votare come azionista, con la propria quota pari al 9,99% dei diritti di voto, all’assemblea straordinaria di Mediaset del 4 settembre.

Vivendi conferma che intende votare contro la proposta di fusione di Mediaset e della controllata spagnola nella nuova holding olandese MediaForEurope, “dopo aver valutato il venir meno dei diritti per gli azionisti di minoranza, e in particolare per Vivendi, alla luce dello statuto proposto per la nuova società Mfe”. (Askanews)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti