Repubblica guarda alla scuola con il progetto Atlante Italian Teacher Award

Sono tutti d’accordo nel dire che per cambiare la cultura e i cattivi comportamenti degli italiani bisogna iniziare dalla formazione scolastica dei bambini, su su a crescere fino all’università. Ma sono poche le iniziative che aiutano a cambiare veramente le cose. Basta vedere il trattamento che gli insegnanti, il motore e l’anima del sistema scolastico, hanno avuto dal governo giallo verde e anche da quelli precedenti.

Per valorizzare e condividere il grande lavoro dei migliori e numerosi docenti italiani, un anno fa, Repubblica@Scuola ha aderito alla proposta di United Network (una delle organizzazioni che nel mondo mettono in rapporto centinaia di migliaia di studenti con la realtà dell’Onu) di portare anche in Italia il premio mondiale per i docenti, dando vita ad Atlante Italian Teacher Award, con risultati di adesioni sorprendenti.
Quest’anno il ‘Nobel dei prof’, come lo chiamano a Repubblica “arriva anche in concreto: Atlante 2019-20, infatti, oltre a rilanciare la raccolta di progetti delle scuole italiane, è il partner unico italiano del Global Teacher Prize e i docenti potranno quindi concorrere ad entrambi i premi”.

Lo scopo dell’iniziativa non è solo quello di organizzare un contest (per quanto prestigioso) dedicato ai professori. Ma far “conoscere quanto di bello, utile e importante si fa nelle scuole spesso tra mille difficoltà. L’obiettivo è costruire una piattaforma online nella quale tutti i progetti possano essere mostrati, consultati, valorizzati. E con i 740 progetti arrivati nel 2018, Atlante è già divenuta probabilmente la più grande piattaforma pubblica di questo genere in Italia”, raccontano orgogliosi gli organizzatori a Repubblica.

Adesso l’iniziativa riparte, raddoppiata insieme a United Network e in partnership con la Varkey Foundation, la celebre fondazione educativa che promuove ed organizza il prestigioso Global Teacher Prize, il Nobel per l’insegnamento, che assegna al vincitore un premio di un milione di dollari.

Le candidature a tutti e due i premi si possono presentare attraverso il sito ufficiale, fino al 15 novembre 2019. Il premio Atlante sarà assegnato durante una cerimonia che si terrà a Roma il 13 gennaio 2020. I 3 docenti vincitori parteciperanno al Global Education & Skills Forum, il più importante convegno di discussione sull’innovazione che si svolgerà a Dubai nel marzo 2020, durante il quale avrà luogo la cerimonia di premiazione del Global Teacher Prize.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni