Libra, allarme dalla Bce sulla criptovaluta di Facebook: piano affascinante ma infido

I piani di Facebook per la moneta virtuale Libra sono “affascinanti ma infidi”. Lo ha detto il membro del comitato esecutivo della Bce, Yves Mersch, partecipando a una conferenza a Francoforte. A giudizio di Mersch, secondo quanto riferisce Bloomberg, le monete private hanno poca o nessuna possibilità di affermarsi come alternative praticabili a quelle ufficiali, dal momento che solo una banca centrale indipendente può dare ai soldi il sostegno istituzionale di cui hanno bisogno per ottenere la fiducia del pubblico.

Yves Mersch (Foto ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

“Spero sinceramente, ha detto Mersch, che i popoli dell’Europa non saranno tentati di lasciare indietro la sicurezza e la solidità delle soluzioni e dei canali di pagamento ufficiali in favore delle promesse affascinanti ma infide che arrivano dal richiamo della sirena di Facebook”.

Altri banchieri centrali hanno recentemente lanciato l’allarme su Libra e le autorità Antitrust Ue stanno conducendo un esame preliminare su come Libra verrà gestita e su come funzionerà il sistema di pagamenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Suraci (Rtl 102.5) sul dossier di riforma Testo unico media audiovisivi e radiofonici digital: Giorgetti stia attento alle trappole anti italiane

Suraci (Rtl 102.5) sul dossier di riforma Testo unico media audiovisivi e radiofonici digital: Giorgetti stia attento alle trappole anti italiane

Draghi al G20: Cultura cruciale per la ripartenza, stanziati 7 miliardi per il settore. Puntiamo su ambiente e tecnologia

Draghi al G20: Cultura cruciale per la ripartenza, stanziati 7 miliardi per il settore. Puntiamo su ambiente e tecnologia

Rcs, 38,7 milioni di utile nel primo semestre 2021, ricavi a +32%. Cairo: Svolgiamo un ruolo centrale nell’informazione

Rcs, 38,7 milioni di utile nel primo semestre 2021, ricavi a +32%. Cairo: Svolgiamo un ruolo centrale nell’informazione