Ancora più ricca la seconda edizione del Festival dello Sport organizzato da Gazzetta e Trentino. Cairo su Rcs: anno non brillantissimo per mercato

“Siamo in un anno sicuramente non  brillantissimo a livello di mercato, con la pubblicità che è scesa,
eccetera”. Così Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di  Rcs rispondendo a chi gli chiedeva cosa si aspettasse dall’esercizio  2019 per Rcs dopo il secondo trimestre con fatturato e utile in  frenata. Ad ogni modo, “avevamo fatto molto molto bene, non  dimentichiamo che Rcs aveva un Ebitda a 17 milioni nel 2015 e siamo  arrivati nel 2018, in un mercato sempre molto difficile, a 155  milioni. Quindi ci può anche stare un leggero passo indietro, ma siamo sempre a livelli molto importanti”, conclude.

Cairo ha risposto così ai giornalisti dopo la presentazione del  Festival dello Sport  che si svolgerà a Trento dal 10 al 13 ottobre, organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing, con la collaborazione di Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Apt di Trento e con il patrocinio del Coni e del Comitato Italiano Paralimpico.

Il palinsesto del festival è stato presentato oggi a Milano da: Alessandro Andreatta, sindaco di Trento; Urbano Cairo, presidente di RCS MediaGroup; Roberto Failoni, assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia autonoma di Trento; Maurizio Rossini, Ceo di Trentino Marketing; Gianni Valenti, vicedirettore vicario de La Gazzetta dello Sport e direttore scientifico de Il Festival dello Sport; Raimondo Zanaboni, direttore generale di Rcs Pubblicità.
Presenti anche celebrità sportive come Franco Baresi, Dan Peterson e Andrea Zorzi. Ha condotto l’evento la giornalista di La 7 Cristina Fantoni.

Maurizio Rossini, ceo di Trentino Marketing, e Gianni Valenti, vice direttore vicario Gazzetta dello Sport e dir. scientifico del Festival

“Il fenomeno, i fenomeni” sono le parole chiave che danno titolo a questa seconda edizione del Festival: sono fenomeni dello sport alcuni personaggi straordinari, icone nel loro campo; è un fenomeno dello sport un’intera squadra, una grande Nazionale, una manifestazione segnata in rosso nell’agenda internazionale. La seconda edizione del Festival dello Sport li racconterà, attraverso lo schema collaudato con successo nella prima edizione, con interviste, dibattiti, tavole rotonde, workshop e spettacoli.

Dopo lo straordinario successo della prima edizione, con 50mila presenze, quest’anno il Festival cresce, conquistando nuovi spazi e proponendo un palinsesto ancora più ricco con 280 ospiti e 130 eventi, tutti gratuiti. Nel programma di eventi e talk show si estende anche l’orario, con due grandi appuntamenti serali.

Urbano Cairo con Umberto Failoni, assessore sport e turismo Provincia di Trento, e Alessandro Andreatta, sindaco di Trento

Tra le principali novità, alcune nuove location: il palazzetto dello sport, che sarà teatro di spettacolari incontri; le Gallerie di Piedicastello, dove vivrà la cittadella degli eSports con un palinsesto dedicato realizzato in collaborazione con ESL Italia e ProGaming: showmatch, pratica di gioco e educational talk; lo Sport Tech District, allestito dentro e fuori il Muse, con mostre, incontri e spettacoli all’insegna della relazione tra sport, innovazione e tecnologie; l’auditorium della facoltà di Lettere. Sono confermati inoltre tutti gli spazi che hanno ospitato la prima edizione, tra cui Teatro Sociale, Auditorium Santa Chiara, palazzo Geremia, sala De Pero, e la grande libreria in piazza Duomo dove sarà ancora più ricco il programma, con cinque incontri ogni giorno e la presentazione di tanti titoli.

Tutti gli sport saranno protagonisti del Festival: calcio, sci, ciclismo, nuoto, tennis, arrampicata, motori, basket, volley, scherma, corsa e altri ancora. New entry quest’anno la boxe, con un grandissimo evento, la Boxing Night DAZN Festival, venerdì 11 ottobre presso il palazzetto dello sport. Una riunione pugilistica di livello internazionale con ben tre titoli in palio. Il clou della serata sarà l’incontro tra il fiorentino Fabio Turchi e l’inglese Tommy McCarthy, valido per il titolo internazionale dei pesi massimi leggeri WBC.

Tra gli appuntamenti dedicati al grande calcio e ai suoi protagonisti: giovedì Karl-Heinz Rummenigge; venerdì, Il Milan degli immortali, un incontro con la squadra di Arrigo Sacchi, che la Uefa definì “la più forte del mondo”; ancora venerdì, Il calcio e i Mondiali, con Gianni Infantino e Pierluigi Collina; sabato il fenomeno bomber Christian Vieri, e in collegamento Ronaldo; domenica Forza Azzurri, con Paolo Rossi, Luca Toni e altri giocatori che hanno fatto grande la nostra maglia, e in collegamento Roberto Mancini e Gabriele Gravina; Antonio Conte; sempre domenica, Il grande Torino e la sua eredità con Urbano Cairo e Eraldo Pecci intervistati da Massimo Gramellini; e poi Tutto il rosa del calcio, un focus sul calcio femminile, fenomeno del momento, con Milena Bertolini, Carolina Morace, Barbara Facchetti, Alia Guagni, Andrine Hegerberg e Ludovica Mantovani; ancora domenica, Gigi Buffon e Ilaria D’Amico.

Oltre il calcio, citando solo alcuni degli altri grandi eventi in programma:
GIOVEDÌ, la grande inaugurazione al Teatro Sociale con Federica Pellegrini, il faccia a faccia con Peter Sagan e l’incontro con i piloti delle Frecce tricolori.
VENERDÌ, Milano-Cortina, le nostre Olimpiadi, con i protagonisti dell’impresa – Giovanni Malagò, Rocco Sabelli, Alessandro Benetton, Attilio Fontana, Luca Zaia, Maurizio Fugatti, Arno Kompatscher e Giuseppe Sala – e con la presenza di tanti Azzurri medaglie d’oro ai giochi invernali: da Gustav Thoeni, Piero Gross, Giuliano Razzoli, a Manuela Di Centa, Christof Innerhofer, Stefania Belmondo, Michela Moioli, Pietro Piller Cottrer, Dominik Paris; venerdì sera, ancora grande sci, con Alberto Tomba e Gustav Thoeni; sempre venerdì, le Frecce Tricolori daranno spettacolo nel cielo di Trento e un grande evento outdoor, Pianeta Formula E, sarà dedicato al mondo dei motori con Felipe Massa; l’asso del motociclismo Max Biaggi si esibirà nello showmatch dell’eSports MotoGP 19; Raoul Bova parlerà del suo film L’ultima gara con Manuel Bortuzzo, Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini e Emiliano Brembilla.
SABATO, Fly2Tokyo, con la squadra di Bebe Vio pronta per le Olimpiadi; l’incontro con due leggende del pugilato, Julio Caesar Chavez e Roberto Duran, e con il presidente della Wbc Mauricio Suliman; il faccia a faccia con Alex Zanardi e quello con Andrea Dovizioso; Tutti i campioni della neve, schierati in un grande evento organizzato con Audi; un grande personaggio della Nba come Baron Davis.
DOMENICA, il grande sci con Deborah Compagnoni, Sofia Goggia e Tina Maze; il volley femminile, con Davide Mazzanti, Paola Egonu, Myriam Silla e Anna Danesi; un omaggio alla trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto con i suoi storici conduttori: Giuseppe Bisantis, Italo Cucchi, Filippo Corsini, Bruno Gentili, Francesco Repice; La passione del Giro, con Vincenzo Nibali; l’arte dello sprint, con Livio Berruti e Filippo Tortu; lo spettacolare basket acrobatico degli Harlem Globetrotters.

Il Festival dello Sport ospiterà quattro mostre: Il mito di Schumacher al Palazzo delle Albere, che aprirà i battenti a inizio ottobre, realizzata con il Museo Ferrari e con l’Archivio Benetton, con la collaborazione di Stark; Le figurine più famose del mondo, sul mito Panini, a Palazzo Geremia; Ducati vrooom alla Fondazione Caritro e Scatti elettrici, sulla Formula E, al Muse.

Sono oltre 280 gli ospiti attesi. Oltre a quelli già menzionati, saranno a Trento: Stefano Baldini, Lorenzo Bernardi, Paolo Bertolucci, Mauro Berruto, Zvonimir Boban, Bruno Bolchi, Gelindo Bordin, Tony Cairoli, Sandro Campagna, Loris Capirossi, Davide Cassani, la famiglia di Fausto Coppi, Luca Cordero di Montezemolo, Predrag Danilovic, Marco Del Lungo, Walter de Silva, Elisa Di Francisca, Lucas Di Grassi, Sasha Djordjevic, Eusebio Di Francesco, Stefano Domenicali, Carmelo Ezpeleta, Enrico Fabris, Piero Ferrari, Pietro Figlioli, Luca Genoni, Stefano Gregoretti, Andrea Iannone, Ice Prinsipe, Eddie Irvine, Elena Isinbaeva, Isolde Kostner, Assunta Legnante, Linus, Gianni Maddaloni, Laura Maddaloni, Marco Maddaloni, Pino Maddaloni, Patrizia Maiorca, Marco Malvaldi, Luca Marini, Roberto Masciarelli, Fabrizio Melegari, Nives Meroi, Simone Moro, Edwin Moses, Marco Olmo, Adriano Panatta, Carlo Pernat, Fausto Pinarello, Pierluigi Pizzaballa, Orlando Pizzolato, Pow3r, Simona Quadarella, Mira Rai, Andrea Ranocchia, Renzo Rosso, Frank Rijkaard, Rachele Sangiuliano, Aksel Lund Svindal, Bogdan Tanjevic, Oney Tapia, Stefano Tempesti, Paolo Tofoli, Alex Txikon, Jean Todt, Nico Valsesia, Marco van Basten, Julio Velasco, Lindsey Vonn, Stojko Vrankovic, Gianluca Zambrotta, Dino Zoff, Andrea Zorzi.

Tutte le piazze della città saranno dedicate allo sport praticato, con campi di gioco e palestre per divertirsi e allenarsi affiancati da coach professionisti e atleti di grande livello. Tutti i camp saranno realizzati in collaborazione con le federazioni e associazioni locali dei vari sport: Arrampicata in Piazza Santa Maria Maggiore, Basket in Piazza Dante, Calcio in Piazza Fiera, Rowing in Piazza Cesare Battisti, Tiro con l’arco in Piazza Dante, Volley in Piazza Dante.

Tutte le informazioni, in continuo aggiornamento, sono disponibili su ilfestivaldellosport.it, sito ufficiale del Festival. I principali appuntamenti in palinsesto saranno trasmessi in diretta su maxischermo e in streaming su Gazzetta.it e sul sito del Festival.

Numerosi brand partner aderiscono alla seconda edizione del Festival dello Sport. Audi e DAZN sono Main Partner. Cassa Centrale Banca, Consorzio Parmigiano Reggiano e UnipolSai sono Premium Partner. Ecopneus è Sustainability Partner del Festival. Sono Partner: Anas, CosmoBike, La Sportiva, Massigen Marco Viti, Pastificio Felicetti, Poste Italiane, Acqua Recoaro, Vespa Elettrica. Birra Ufficiale è Birra FORST; SUN68 firma l’Official Apparel del Festival. Radio Ufficiale è Radio Italia. Supporter è Avon Cosmetics che partecipa alla manifestazione sostenendo Telefono Rosa, associazione a favore delle donne vittime di violenza. Le attività eSports sono in collaborazione con ESL Italia e ProGaming, con Omen by HP Technological Partner. La mostra Il mito di Shumacher è in collaborazione con Stark.
La presenza di Audi al Festival dello Sport di Trento come Main Partner conferma il forte legame che unisce Audi al mondo dello sport. La sportività è uno dei pilastri su cui si basa la Marca dei quattro anelli e che trova massima espressione sia Motorsport sia sulla strada attraverso tecnologie avanguardistiche, in una continua ricerca del miglior risultato. In occasione del Festival, si svolgerà a Trento la consegna delle vetture Audi che porteranno gli atleti della Federazione Italiana Sport Invernali ai numerosi appuntamenti dell’intenso calendario agonistico. Dal 2007 Audi è vicina agli atleti della Federazione, con una partnership che è cresciuta nel tempo, trasformandosi in una condivisione di strategie e di comunicazione, forte della lunga tradizione dei due Brand e della comune attenzione all’eccellenza e ricerca della migliore performance.
“Siamo molto contenti di essere partner del Festival dello Sport, con cui condividiamo un grande obiettivo: quello di avvicinare sempre più persone al mondo dello sport e rendere la visione dell’evento sportivo semplice e immediata”, afferma Veronica Diquattro, Executive Vice President Southern Europe di DAZN. “Non vediamo l’ora di vivere l’esperienza di questo grande evento e di dare il nostro contributo in quella che sarà sicuramente un’edizione memorabile.” DAZN, in collaborazione con Matchroom Boxing Italy e OPI Since 82, organizzerà la Boxing Night DAZN Festival, venerdì 11 ottobre presso il palazzetto dello sport di Trento. Una riunione pugilistica di livello internazionale con ben tre titoli in palio.
“Nello sport, come nel Credito Cooperativo, onestà e impegno sono valori fondanti” afferma Giorgio Fracalossi, Presidente di Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano, “valori nei quali ci riconosciamo e che promuoviamo da sempre, anche sostenendo capillarmente le associazioni e le manifestazioni sportive del territorio. In quest’ottica è un orgoglio confermare per il secondo anno la nostra partnership con Il Festival dello Sport.”
Per Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, “Il Parmigiano Reggiano, prezioso alleato degli sportivi, non poteva che essere tra i protagonisti dell’edizione 2019 del Festival dello Sport grazie alle sue “fenomenali” qualità intrinseche: digeribilità, assenza di conservanti, fonte di minerali, piacevolezza e gradimento organolettico”.
“Il nostro supporto nasce dalla convinzione che il ruolo di una grande azienda, oltre a creare valore economico e benessere, sia quello di generare valore sociale per un’ampia platea di stakeholder, dalle istituzioni agli enti sociali, dalle associazioni alla cittadinanza” afferma Vittorio Verdone, Direttore Corporate Communication e Media Relations Gruppo Unipol. “Lo sport, vissuto con passione, lealtà e correttezza, diviene uno strumento educativo di primaria importanza e il veicolo privilegiato di tutti i valori necessari alla persona per crescere nella società”.
Grazie a Ecopneus, saranno realizzati a Trento, per il Festival, quattro campi da gioco Tyrefield con gomma riciclata dai Pneumatici Fuori Uso: un campo da calcio, uno da volley e due da basket, in grado di unire prestazioni sportive di altissimo livello con un concreto contributo all’economia circolare e alla sostenibilità ambientale nel nostro Paese.
Il Festival dello Sport vedrà anche la partecipazione di Anas, che dal 2015, in collaborazione con Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Polizia di Stato, ha dato vita a una campagna sulla sicurezza stradale caratterizzata dallo slogan “Quando Guidi Guida e Basta” per richiamare l’attenzione sul delicato problema della distrazione alla guida.
CosmoBike Show si conferma per il 2019 partner del Festival dello Sport, prima tappa del rinnovato format di CosmoBike Show che rivoluziona l’idea di fiera scendendo concretamente sul campo per costruire nuove opportunità di contatto con il grande pubblico. CosmoBike Show, unico appuntamento fieristico italiano dedicato al mondo della bici, si avvarrà anche per il 2020 del supporto de La Gazzetta dello Sport.
La Sportiva porta i fenomeni dell’arrampicata al Festival dello Sport: il plurimedagliato Jakob Schubert, il Michael Jordan dell’arrampicata Adam Ondra, la punta di diamante della nazionale italiana in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020 Stefano Ghisolfi e le massime esponenti del lato rosa del climbing Federica Mingolla e Angela Eiter, saranno i protagonisti che racconteranno il fenomeno dell’arrampicata nelle sue declinazioni outdoor e indoor, con un obiettivo: ispirare raccontando il mondo verticale.
Per Massigen della Marco Viti Farmaceutici lo Sport, a qualunque livello, è uno strumento importante per crescere e misurarsi concretamente con le proprie ambizioni. Ognuno di noi può essere un “fenomeno”. L’importante è capire quali sono le proprie possibilità e misurarsi con le proprie ambizioni. Gli integratori Massigen offrono il loro supporto per ogni esigenza di vitalità, energia e recupero fisico.
Il Pastificio Felicetti, con i suo oltre centodieci anni di storia e il forte radicamento con il Trentino e le Dolomiti, da tempo ha scelto di dare il proprio contributo al mondo dello sport supportando atleti di varie discipline e manifestazioni. Questo con la consapevolezza che una buona alimentazione è parte integrante della preparazione atletica di chi pratica sport o di chi fa di esso il proprio mestiere.
Acqua Oligominerale Recoaro, da sempre promotrice dei valori di salute e benessere, si conferma Partner e Acqua Ufficiale de Il Festival dello Sport per il secondo anno consecutivo: grazie alle sue peculiari proprietà, è l’alleata ideale per una completa reintegrazione dei liquidi prima, dopo e durante l’attività sportiva, così come un fondamentale gesto di benessere per l’importante idratazione quotidiana.
Vespa Elettrica è partner de Il Festival dello Sport. Nella città più green d’Italia Vespa rappresenta, con la sua tecnologia pulita, un connubio perfetto tra l’eleganza delle forme, le prestazioni e il massimo rispetto per l’ambiente.
Sarà SUN68 a vestire i protagonisti e lo staff della manifestazione: il marchio italiano di abbigliamento casual, divenuto famoso per l’iconico logo e le polo vintage, sottolinea in questo modo il legame con il mondo dello Sport & Lifestyle, parte integrante del dna del brand.
Birra FORST sarà Birra Ufficiale alla seconda edizione del Festival dello Sport di Trento. Il Forsterbräu di Trento sarà una delle location ufficiali del Festival e ospiterà una vera e propria rubrica quotidiana, che offrirà una rapida rassegna dei principali avvenimenti sportivi e degli highlight della giornata, anticipando anche il programma del giorno successivo.
La musica di Radio Italia sarà la colonna sonora anche della seconda edizione del Festival dello Sport e accompagnerà i numerosi appassionati durante i quattro giorni. Radio Italia curerà, inoltre, l’animazione in occasione di numerosi eventi che arricchiranno il programma dell’evento.
“Il fenomeno degli esport in Italia, di cui ESL Italia e ProGaming son stati precursori e guide al tempo stesso, è in continua crescita e ben si adatta al contesto del Festival dello sport”, ha dichiarato Daniel Schmidhofer, CEO di ProGaming Italia, ESL Italia, Austria e Svizzera. “ESL è sempre orgogliosa di supportare ogni iniziativa che possa favorirne la diffusione a ogni livello”.
La collaborazione tecnologica di HP per il Festival dello Sport nasce dalla volontà di mettere a disposizione del mondo del gaming il meglio della tecnologia: come negli sport tradizionali, anche negli eSport gli atleti devono poter competere utilizzando i migliori strumenti disponibili. HP offre loro innovazione, potenza e performance per aiutarli a occupare il centro della scena.
Stark è una azienda tutta italiana nata dall’unione tra l’anima artistica creativa del Visual Designer Paolo Buroni e una Family Factory professionale che unisce creatività e innovazione, originalità e tecnologia. Con la sua divisione grandi eventi, ha creato un nuovo linguaggio con le multiproiezioni architetturali e i musei EMOZIONALI interattivi. La Stark inoltre è leader nello sviluppo di apparati per effetti speciali tridimensionali (premio Expo Milano) e scenari interattivi con oltre 10 brevetti internazionali.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti