Fininvest, mai considerata la vendita della quota in Mediaset; favorevoli a progetto paneuropeo

Fininvest ribadisce in una nota alla stampa che un’ipotesi   (secondo Lettera43  ci sarebbe stata un’offerta da parte di Vivendi)  di vendita della propria quota in Mediaset non è mai stata presa in considerazione.

Al contrario, conclude la nota del gruppo, Fininvest segue con estremo favore il progetto di
broadcaster paneuropeo di cui Mediaset si è fatta promotrice, progetto che la holding sosterrà con tutto il suo impegno.

In seguito anche Mediaset ha emesso questa nota stampa:

Mediaset respinge le gravi affermazioni diffamatorie di Vivendi contenute nella nota odierna relativa all’Assemblea di Mediaset Espana.
Mediaset ha sempre fornito al mercato informazioni veritiere, trasparenti e corrette. Non
ritiene che Vivendi abbia fatto altrettanto e pertanto segnalerà le dichiarazioni del
portavoce di Vivendi con un esposto alla Consob per le valutazioni di sua competenza

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”