Rai, Marano (Rai Pubblicità): puntiamo sulla brand integration. Cracco in onda su Rai2 con ‘Nella mia cucina’ lunedì alle 19,40

Antonio Marano, presidente di  Rai Pubblicità durante la presentazione del programma ‘Nella mia
cucina- una ricetta con Cracco’, in onda da lunedì 16 settembre su  Rai2: “Portiamo avanti un percorso iniziato  negli ultimi anni, quello della brand integration. Il mercato si è evoluto e lavora soprattutto nel valorizzare la marca e la qualità. In questo programma vedrete come sia possibile integrare il vestito, le  luci, le riprese e le persone che non sono artisti facendo un prodotto
di qualità in grado di dimostrare cosa vuol dire fare televisione”. Lo ha detto Antonio Marano, presidente Rai Pubblicità durante la  presentazione del programma “Nella mia cucina” in onda su Rai2.

“Scavolini è credibilità e il  matrimonio con la Rai è dovuto alla sua credibilità. Si possono
guardare tutti i dati di ascolto, ma nessuno può toccare la nostra  credibilità rispetto al pubblico. E strategico ed è essenziale fare un passo formale. Il nostro mandato è valorizzare il sistema economico
del sistema paese. Non è secondario abbinare il nostro ruolo al sistema paese. Non è secondario abbinare un sistema editoriale e di servizio pubblico ma di mercato al sistema paese. Il nostro fatturato
non è solo  nostro ma riguarda la crescita dell’economia, della conoscenza  e della qualità del prodotto. Quello che noi chiediamo è la qualità del prodotto”. Lo ha detto Antonio Marano, presidente di
Rai Pubblicità durante la presentazione del programma ‘Nella mia cucina- una ricetta con Cracco’, in onda da lunedì 16 settembre su Rai2.

Il comunicato stampa Rai sul programma

Lunedì 16 settembre alle ore 19.40 prende il via il nuovo cooking show di Rai2 “NELLA MIA CUCINA – Una ricetta con Cracco”. Al timone del programma, che andrà in onda dal lunedì al venerdì per venti puntate, lo Chef pluristellato Carlo Cracco e la web creator Camihawke.  

NELLA MIA CUCINA – Una ricetta con Cracco” è un Branded Entertainment content di Scavolini co-prodotto con Zerostories in collaborazione con RAI Pubblicità.

In ciascuna puntata Cracco accoglierà un ospite nell’intimità domestica della sua cucina, che sarà palcoscenico della gara. Due composizioni speculari della stessa cucina predisposte con strumenti e ingredienti identici, permetteranno al cuoco amatoriale del giorno e allo Chef di realizzare ricette gourmet, lavorando dandosi le spalle al fine di non poter vedere l’operato l’uno dell’altro, sino al temuto “faccia a faccia” finale.

Con questo programma, Carlo Cracco si presenta ai fornelli senza la giacca da Chef, abbandonando i panni di giudice severo, e ritorna in TV in un ambiente domestico per cucinare nella “sua cucina”. In questo scenario, Scavolini è al suo fianco come co-produttore di un nuovo format di intrattenimento che punta su una strategia di contenuti inedita basata sull’engagement e lo storytelling: “Ho accettato con entusiasmo di partecipare a questo progetto – dice Carlo Cracco – è un programma divertente che mi permette di essere me stesso “NELLA MIA CUCINA”, mostrando il mio lato più autentico. È stata un’evoluzione naturale di un percorso che mi ha visto prima come testimonial di Scavolini poi accanto all’azienda nella progettazione di un modello di cucina che, adesso, approda in tv. Non avrei potuto immaginarmi nessun altro “NELLA MIA CUCINA”, per questo ho deciso di tornare sugli schermi”

Ad affiancare lo Chef in questa nuova avventura sarà la web creator Camihawke, al secolo Camilla Boniardi: “È un onore per me esordire in un programma televisivo in qualità di co-conduttrice al fianco di Carlo Cracco. Lui è un grande professionista e in quest’occasione mi ha dato uno straordinario supporto. Sono grata a lui e a tutto il team per il lavoro svolto insieme. Sono stati una grande squadra, mi sono divertita e ho imparato tantissimo. È la prima volta per me, l’impegno e l’eccitazione sono state massime, spero davvero che il risultato piaccia al pubblico tanto quanto è piaciuto a me fare quest’esperienza”

Il ruolo della giovane co-conduttrice sarà quello di dare il benvenuto al cuoco amatoriale e, accompagnata da amici e parenti venuti per supportarlo, commentare la gara dietro le quinte con la sua inconfondibile ironia. 

Già pioniera per il settore arredamento nell’utilizzo del media televisivo – è del ’75 la prima campagna effettuata in RAI – con la co-produzione di “NELLA MIA CUCINA – Una ricetta con Cracco”, Scavolini dimostra così ancora una volta il suo essere all’avanguardia nell’approccio alla comunicazione. 

Commenta Fabiana Scavolini, Amministratore Delegato di Scavolini: “La scelta di produrre un programma televisivo nasce dalla consapevolezza che i modelli della comunicazione sono in parte cambiati. L’idea è stata quella di voler sperimentare una nuova direzione comunicativa con un tipo di entertainment innovativo e coinvolgente: mostrare Carlo nella sua cucina per quello che è, non più nella veste rigorosa di giudice ma come il padrone di casa che gareggia con il concorrente di turno. E siamo molto orgogliosi che, dopo la fine della sua avventura televisiva, Carlo abbia eccezionalmente scelto di tornare in TV per questo programma”.

Del resto, il branded content è il futuro della pubblicità delle reti generaliste – come conclude il Direttore di Rai2 Carlo Freccero – nell’epoca delle OTT”.

In questa ottica “Nella Mia Cucina” è un programma ideato e finanziato da Scavolini che inserisce il proprio prodotto in modo armonico all’interno di una sceneggiatura. RAI sovraintende a tutto il processo produttivo e verifica che vi sia coerenza con il canale che lo trasmette.

SCHEDA PROGRAMMA

TITOLO: Nella MIA cucina – Una ricetta con Cracco

RETE: Rai2

CONCESSIONARIA: RAI Pubblicità

ON AIR: dal 16/09 al 11/10

N. PUNTATE: 20

ORARIO: h. 19.40 con replica da lunedì 16/9 a venerdì 11/10 alle ore 16:50

REPLICA: da lunedì 16/9 a venerdì 11/10 alle ore 16:50; replica/back to back del
sabato: dal 21/9 al 12/10 ore 14.00

CASA DI PRODUZIONE: ZeroStories

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti

Pirateria tv, Gdf: battaglia senza sosta, sequestreremo server e profitti