Andrea Fabiano dalla Rai passa in Tim come amministratore delegato di TimVision

TIM comunica che dal 16 settembre 2019 Andrea Fabiano entra a far parte del Gruppo come Responsabile Multimedia di TIM, a diretto riporto del Direttore Brand Strategy, Media & Entertainment, Luca Josi. Fabiano sarà inoltre indicato come Amministratore Delegato di TIMVISION, Società del Gruppo per i contenuti audiovisivi.

Fabiano, De Filippi, Conti (foto Tim)

Fabiano – con De Filippi al Festival di Sanremo – quando era direttore di Rai 1 (foto Tim)

L’arrivo in Azienda di Andrea Fabiano, manager di grande esperienza nel campo dell’intrattenimento televisivo, contribuirà a dare nuovo impulso alla strategia di TIMVISION che punta ad essere il principale aggregatore di contenuti digitali di alta qualità attraverso accordi con partner che permettono di offrire prodotti in grado di rispondere alle diverse esigenze del pubblico, quali serie tv, film, news oltre ai principali eventi sportivi nazionali e internazionali.

Andrea Fabiano è laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Bari. Nel settembre 1999 entra in Rai nella Direzione Marketing e ne diventa Vice Direttore nel gennaio 2013. Nel febbraio 2015 è Vice Direttore Palinsesto e Marketing di Rai 1. Viene nominato Direttore di Rai 1 nel febbraio 2016 e Direttore di Rai 2 nell’ottobre 2017. A maggio 2019 gli viene affidata la responsabilità editoriale di “Viva Rai Play!”, la prima grande produzione originale per il digitale di Rai del quale segue la fase di impostazione e start up.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Di Nicola (M5S): fondamentale una legge di riforma della Rai

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Mise: chi si insedierà negli uffici di Largo Brazzà? Apertissima la partita per la delega alle tlc

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino,  devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile

Giletti: in Rai se devi spostare un tavolino, devi mandare cinque mail; La7 ha una struttura agile