15 settembre Zingaretti zittisce D’Urso che insiste sul Prati Gate. MotoGp batte Venier

Altra missione compiuta del commissario Luca Zingaretti: dopo avere debilitato l’esordio di ‘Temptation Island’, ieri il poliziotto di Vigata in servizio presso Rai1 ha azzannato anche il battesimo autunnale di Barbara D’Urso, ancora convinta – nonostante gli sfracelli dell’8 agosto – che si potesse sfruttare anche dopo la pausa estiva il tormentone del Prati Gate. Non è andata così in una domenica come sempre caratterizzata dallo sport.

Al pomeriggio del 15 settembre i motori della MotoGp accessi a Misano sulla vittoria di Marc Marquez hanno prodotto 923mila spettatori e il 5,9% di share su Sky e quasi 2,4 milioni e il 15,3% su Tv8.

Il Gran premio di San Marino, così ha finito per disturbare non poco la partenza di ‘Domenica In’ su Rai1 (per Mara Venier 2,741 milioni e 18,69% con la prima parte e 2,367 milioni e 19,51% con la seconda).

Ma andiamo alla gara tra le ammiraglie in prime time, con ‘Il Commissario Montalbano’ convocato sull’ammiraglia per tamponare il già citato esordio del salotto in diretta dursiano.

Su Rai1 ‘Tocco d’artista’ ha conquistato 4,364 milioni di spettatori e il 21,8% di share travolgendo la proposta rivale.

Su Canale 5 ‘Live Non è la D’Urso’ rispolverando il cosiddetto Prati Gate, convocando le press agent Eliana Michelazzo e Pamela Pericciolo, ma anche Paola Caruso e Mickey Rourke, ha conseguito solo 1,555 milioni di spettatori e l’11,1% di share.

Nel periodo in cui le due trasmissioni sono andate in onda contemporaneamente è prevalsa nettamente Rai1; quando è terminata la saga di Vigata, lo show di Canale 5 è salito fino al 15% di share.

In tema sport – sempre in seconda serata – su Rai2 ‘La Domenica Sportiva’, con Jacopo Volpi e Paola Ferrari alla conduzione, ha avuto 978mila spettatori e l’8,44% tra le 23.04 e le 24.34 e subito dopo ‘L’altra ds’ ha riscosso 271mila spettatori e il 4,64%.

Su Italia 1, invece, Pierluigi Pardo e Wanda Nara, in servizio per ‘Tiki Taka’ hanno avuto 513mila spettatori e il 6,65% dalle 23.19 alle 25.48 (Rai2 è rimasta in vantaggio fino alle 24.30).

Ma torniamo al prime time. Sul terzo gradino del podio si è installata la seconda rete Mediaset.

Il kolossal con Matt Damon, ‘La grande muraglia’ ha portato Italia 1 a 1,474 milioni di spettatori ed il 7,2% di share.

Su Rai2, invece, il telefilm ‘Hawaii Five -0’ ha ottenuto 1,155 milioni di spettatori ed il 5,55% di share. Allo stesso livello del telefilm ha corso la partita pay su Sky: Verona-Milan ha avuto 1,2 milioni e il 5,7%.

In coda invece questi gli equilibri.

Su Rete 4 la pellicola drammatica ‘Unknown-Senza Identità’, con Liam Neeson, ha totalizzato 910mila spettatori e 4,9% di share.

Su Rai3, invece, il docufilm ‘Genova ore 11:36’, sul crollo del ponte Morandi ha portato a casa 715mila spettatori ed il 3,5% di share. Su La7 il film ‘Pearl Harbor’, con Bel Affleck è arrivato a 490mila spettatori e il 3,25%.

 

In day time, oltre a quello della Venier, da registrare il risultato d’esordio su Rai2 di un programma inedito collocato prima dell’ora di pranzo. ‘La Domenica Ventura’ ha riscosso 462mila spettatori ed il 4% con Simona Ventura di nuovo a parlare di sport.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro.  Prima donna del settore audiovisivo

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro. Prima donna del settore audiovisivo