Vigilanza Rai, pronto il testo sui limiti alle esternazioni social dei dipendenti del servizio pubblico

Stamattina il presidente della Commissione di Vigilanza Alberto Barachini porterà all’esame dell’’Ufficio di presidenza il testo di una social policy per il servizio pubblico che ha scritto a quattro mani con il segretario Michele Anzaldi. Nella riunione si deciderà anche quale tipo di provvedimento adottare se trasmettere alla Rai una lettera con l’enunciazione di principi o, fatto più cogente, arrivare a fare un vero e proprio atto di indirizzo.

Michele Anzaldi e Alberto Barachini

Già dalla fine di giugno, di fronte a una serie di tweet e retweet discutibili e ben prima delle polemiche innescate dal post anti Salvini del giornalista Rai Fabio Sanfilippo, la Vigilanza ha messo sotto osservazione il ritardo della Rai nel dotarsi di un codice di regolamentazione social già adottato da altre televisioni pubbliche e ha deciso all’unanimità di preparare un testo. Tanto che la Rai allarmata ha velocizzato i lavori per fare la propria regolamentazione. In effetti una policy sull’uso dei social da parte dei dipendenti è nell’agenda dell’ ad Fabrizio Salini e non a caso nell’ultimo Cda se ne è discusso a lungo senza però arrivare a decidere nulla anche per lo scetticismo del fronte Usigrai su un provvedimento del genere.

“Il mio obiettivo è che il servizio pubblico aggiorni il codice etico in chiave social perché lo ritengo necessario” spiega a Prima il presidente Barachini. ” Decideremo la formula migliore possibile con cui farlo per rispettare il ruolo della Rai ma intendo riconoscere alla Vigilanza questa iniziativa. Non voglio fare invasioni di campo ma è mia intenzione far si che il servizio pubblico sia più efficiente e anche più moderno”.

Per quanto riguarda la Vigilanza c’è da registrare la presa di posizione del senatore 5Stelle Primo De Nicola che ha chiesto le dimissioni del presidente della Rai Foa, dando il via alla sua destituzione  non avendo Foa più il sostegno della maggioranza dei consiglieri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro.  Prima donna del settore audiovisivo

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro. Prima donna del settore audiovisivo