Facebook condannata a risarcire azienda di software milanese

Il Tribunale di Milano ha stabilito che l’azienda di Mark Zuckerberg dovrà pagare 350mila euro ad una società milanese per aver copiato un’applicazione che propone bar e ristoranti agli utenti.

Facebook è stata condannata a risarcire con 350mila euro la società di sviluppo software Business Competence, con sede dell’hinterland milanese, dalla quale il colosso statunitense avrebbe copiato, secondo i giudici, un’applicazione che propone agli utenti bar e ristoranti di loro interesse nelle vicinanze.Lo ha deciso la sezione specializzata imprese del Tribunale di Milano nel procedimento sulla quantificazione del danno. In primo grado e in appello nel merito la società Business Competence aveva già vinto.

La società: siamo in disaccordo “Pur rispettando la decisione” dei giudici della sezione specializzata imprese, “siamo in disaccordo e stiamo valutando le nostre opzioni legali”, ha dichiarato un portavoce di Facebook in merito alla sentenza che condanna il social network di Mark Zuckerberg.  (Rainews24)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali