Nuovo Quotidiano di Puglia compie 40 anni. E a Lecce si festeggia discutendo di cose serie

Il Nuovo Quotidiano di Puglia compie 40 anni, e domani 20 settembre a Lecce, presso il Chiostro del Rettorato dell’Università del Salento, si terrà un evento di presentazione del giornale rinnovato e un incontro su temi di interesse nazionale locale con vari protagonisti della cultura, industria e sport organizzato dall’Editore Caltagirone. Si inizia con con Azzurra Caltagirone, presidente del Nuovo Quotidiano di Puglia, e Claudio Scamardella, direttore del giornale, che presenteranno il nuovo giornale e il nuovo sito affrontando anche le nuove frontiere dell’editoria insieme a Giorgio Demetrio della Tgr Rai.

Azzurra Caltagirone (foto Ansa)

Seguiranno i dialoghi tra i giornalisti della testata e personalità di diversi mondi. Teresa Bellanova, ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, ad esempio, parlerà con Renato Moro su “L’agricoltura nutre il futuro”; per Luca Bianchi, direttore Svimez e Francesco Gioffre il tema sarà “Scenari nel mezzogiorno”; “Nuove parole, cultura e identità territoriale” per Massimo Bray, direttore Generale Treccani, e Rosario Tornesello ; Giuseppe Acierno, direttore del Distretto tecnologico aerospaziale pugliese con Paola Ancora racconteranno di “Voli orbitali e turismo aerospaziali”; per Eva degl’Innocenti, direttrice Museo MarTa e Giovanni Camarda il tema è “Taranto: cultura e Turismo” ; Saverio Sticchi Damiani, presidente US Lecce, con Vincenzo Maruccio “Miracolo della squadra di calcio, dal fallimento alla serie A” , e infine il cantante simbolo delle Puglie, Albano Carrisi, sul tema “Le radici del mio canto” con Claudio Scamardella.

Carlo Scamardella

Un po’ di bere e mangiare e la serata continua per gli appassionati della musica con un omaggio a Lucio Dalla in versione Jazz di Raffaele Casarano e Renzo Rubino.

Molti personaggi importanti per rendere omaggio al ruolo importante che ha svolto il Nuovo Quotidiano di Puglia nei suoi 40 anni di vita. Il giornale nasce nel 9 giugno 1979 con tre edizioni – Il Quotidiano di Lecce, Il Quotidiano di Brindisi e Il Quotidiano di Taranto – su iniziativa di Claudio Signorile, allora esponente di spicco del Partito socialista, e del direttore Beppe Lopez, giornalista di origini pugliesi proveniente da Repubblica. Con la redazione centrale a Lecce e redazioni locali a Brindisi e Taranto, Il Quotidiano trova subito spazio nel panorama editoriale pugliese, dominato fino a quel momento dalla Gazzetta del Mezzogiorno, molto legata alla Dc, e diventa in breve tempo il più diffuso nell’area jonico salentina,.

Nel dicembre 1981 il fondatore Lopez lascia e alla direzione arriva Vittorio Bruno Stamerra che per 15 anni porta avanti l’impresa editoriale passando il testimone nel 1996 a Giulio Mastroianni, che rimane in carica fino al 1998.

La gestione editoriale fatica e Signorile, che nel frattempo ha attraversato alti e bassi politici, decide di vendere: nel 1997 trova l’accordo con Caltagirone Editore a cui cede la maggioranza tenendosi solo un simbolico 15%, che più tardi sarà ceduto alla nuova proprietà, oggi al 100%. La testata viene rinominata Nuovo Quotidiano di Puglia e inizia la distribuzione in edicola insieme al Messaggero , abbinamento tuttora attivo, mentre la concessione della pubblicità passa dalla Manzoni alla Piemme.

Alla direzione arriva nel ’98 Giancarlo Minicucci, giornalista con una lunga esperienza al Messaggero, a cui segue il 7 ottobre 2009 l’attuale direttore, Claudio Scamardella.

Con la nuova gestione il Nuovo Quotidiano di Puglia accresce le sue quote di mercato in tutte e tre le province (Lecce, Brindisi e Taranto) toccando la massima diffusione stagionale d’estate fra luglio e agosto, grazie all’arrivo dei turisti o al rientro di pugliesi che vivono o lavorano altrove,

Oltre alla cronaca locale, seguita in modo capillare, il quotidiano è molto attento all’attualità locale e regionale, affrontate dal punto di vista politico, economico e sociale, lanciando campagne su temi di grande importanza regionale. SI sono notate quelle sulla gestione delle Ferrovie Sud-Est, indispensabile mezzo di trasporto per studenti e pendolari, e sulla lotta alla xylella, malattia degli ulivi che ne sta facendo strage nelle campagne della zona. Quest’ultima campagna anche scontrandosi con le frange estreme dell’ambientalismo che ne negavano l’esistenza.

Il sito www.quotidianodipuglia.it, offre in tempo reale un ricco notiziario locale e l’informazione nazionale e internazionale, in sinergia con gli altri siti del gruppo editoriale Caltagirone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting

ReportCalcio 2020 firmato Figc

ReportCalcio 2020 firmato Figc