Sky Italia, Carlo Mariotta torna come director of sport rights acquisition, properties management and partner relations

Romano di nascita, classe 1983, laureato alla LUISS di Roma, inizia la sua carriera in Procter & Gamble, multinazionale leader nel settore del largo consumo, dove muove i suoi primi passi nel mondo del marketing e del management internazionale.

Segue il primo contatto con Sky, da giugno 2014 a gennaio 2017, come Head of Sports Marketing, per lo sviluppo delle strategie e dei piani di marketing volti a valorizzare i contenuti sportivi della pay tv.

Dal 2017 ad oggi, Mariotta arricchisce il suo percorso con due importanti esperienze professionali e internazionali. Prima si trasferisce in Lussemburgo per Amazon, in qualità di Senior Product and Marketing Manager, per supportare il lancio della gamma di dispositivi elettronici nei principali mercati europei. Successivamente è contattato dalla FIFA per entrare a far parte del team strategico della nuova divisione “Digital Transformation & Innovation” dove svolge il ruolo di Senior Strategy Advisor, responsabile dello sviluppo delle strategie legate ai big data, l’e-commerce e le nuove tecnologie.

Nel suo nuovo incarico a Sky, Mariotta, a diretto riporto dell’Executive Vice President Sky Sport Marzio Perrelli, avrà la responsabilità di occuparsi dell’acquisizione e la rivendita dei diritti sportivi, collaborare con il marketing per accrescere la brand reputation di Sky Sport e l’intention to buy, oltre che collaborare con Sky Media per studiare nuove opportunità di business.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Verizon a caccia di acquirenti per HuffPost

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Fb: nuove misure contro le interferenze nelle elezioni. Il social etichetterà post di media a controllo statale e contenuti falsi

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro.  Prima donna del settore audiovisivo

Matilde Bernabei di Lux Vide nominata Cavaliere del lavoro. Prima donna del settore audiovisivo