Subito si fa in quattro, lancia un magazine e una campagna di comunicazione sui Motori

Non tutti sanno che Subito e Infojob da aprile fanno capo ad Adevinta, controllata di Schibsted, e che – in attesa che venga sostituita Melany Libraro passata all’inizio mese in Poste Italiane – sono guidate ad interim da Ovidiu Solomonov, Svp for Global Markets di Adevinta.

In attesa dell’arrivo del nuovo capo, negli uffici milanesi di Via Benigno Crespi lavorano alacremente allo sviluppo delle piattaforme. A cominciare da Subito che ha appena lanciato il refresh del brand, una nuova suddivisione degli annunci  in quattro macro-categorie (da 37 che erano), un nuovo magazine online e il  varo della più importante campagna di comunicazione dell’anno, legata a Subito Motori.

Elena Ianni, Marketing Director di Subito.

Dopo il rebranding del 2015, Subito – 13 milioni di utenti unici mensili – ha rivisto il logo lasciando ormai solo lo ‘snap’, le tre lineette. “Per rispondere alle esigenze dei nostri utenti, sempre più numerosi e con esigenze sempre più specifiche, abbiamo deciso di farci in quattro, spingendo sulla specializzazione settoriale, senza perdere la nostra anima generalista. Grazie a una nuova grafica, sin dalla homepage hanno ora a disposizione quattro verticali dedicati a Motori, Market, Immobili e Lavoro, ognuno con una propria identità distintiva e una modalità di navigazione basata sulle esigenze specifiche di quella categoria”, spiega Elena Ianni, Marketing Director di Subito.

Claudio Campagnoli, sales manager di Subito e Infojobs

Le 37 categorie di Subito sono state suddiviso nelle quattro grandi aree Motori, Market, Immobili e Lavoro per consentire una navigazione più immediata e veloce. Ognuna ha un proprio colore distintivo: blu per Subito Motori, giallo per Subito Market, viola per Subito Immobili e verde per Subito Lavoro.

Dei quattro verticali, quello che presenta la verticalizzazione più evidente è Subito Motori, il canale della piattaforma che con 4,6 milioni di utenti unici al mese rappresenta oggi l’asset più importante di Subito e che diventa ora lo strumento più veloce e potente per vendere e comprare auto e non solo.

Subito Motori si distingue, oltre che per il colore blu con il quale viene da oggi identificato, anche e soprattutto per le nuove funzionalità: oltre 20 chiavi di ricerca per dettagliare al massimo la ricerca del veicolo, una nuova presentazione grafica per evidenziare immediatamente i dati più importanti per l’utente e una consultazione più efficace con descrizione, storia e scheda tecnica del veicolo. Tutto ciò per permettere agli utenti, sia che siano in cerca di un’auto per la famiglia sia che siano veri appassionati di motori, di trovare ancora più facilmente l’auto dei loro sogni e ai professionisti di pubblicare annunci più completi e performanti, raggiungendo così il giusto target di riferimento e aumentando il proprio business.

Tra le novità appena lanciate c’è anche Subito Magazine. Redatto internamente, è uno spazio dalla doppia valenza: gli utenti trovano approfondimenti e consigli, gli investitori hanno un luogo dove poter pubblicare branded content (advertorial). In questo modo si arricchisce l’offerta pubblicitaria del portale che già offre una serie di soluzioni display che fanno capo al sales director Claudio Campagnoli.

A raccontare le novità di Subito Motori ci pensa una campagna marketing integrata dedicata, con cui Subito torna in TV, sulla stampa e sul digitale allo scopo di posizionare il verticale come la soluzione più professionale per vendere e comprare qualsiasi tipologia di veicolo, dalle auto usate a quelle nuove o a km zero.

La campagna integrata parte dal 22 settembre con la TV e continuerà fino al 2 novembre toccando tutto il marketing mix: pianificazione stampa e digital, campagne SEM e ASO, domination dei mezzi proprietari. La campagna TV è on air sui principali canali free e paid dedicati al mondo dei motori e dello sport, con formati premium in concomitanza delle più importanti manifestazioni sportive come Gran Premio di Formula 1, Moto GP e Serie A di calcio. La pianificazione digital e stampa coprirà le principali testate automotive e speciali in target.

Lo sviluppo della campagna a 360° è stato ideato da Nicola Bolfelli, Creative Lead di Subito, e Claudia Bavelloni, Copywriter freelance. La produzione dello spot TV è stata affidata a LUZ, mentre Wavemaker ne ha curato la pianificazione media.

Credit Spot TV
Art Director: Nicola Bolfelli
Copywriter: Claudia Bavelloni
Coordinazione produzione: LUZ
Video Design and Animation: Emiliano Neroni / LUZ
Music and Sound Design: Francesco Lottero, Alexandros Centoze, Matteo Calvagno / LUZ
Produzione voiceover: Eccetera Produzioni Audio
Direzione del doppiaggio: José Bagnarelli
Voiceover: Simone D’Andrea
*Fonte Audiweb Total Digital Audience 2019

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria: Franceschini: continuare a investire per avvicinare alla lettura; alla fine della pandemia avremo una stagione diversa e anche migliore

Editoria: Franceschini: continuare a investire per avvicinare alla lettura; alla fine della pandemia avremo una stagione diversa e anche migliore

Papa ai giovani: diffondete via social la parola di Dio e coinvolgete sul web i coetanei nella cura del Pianeta

Papa ai giovani: diffondete via social la parola di Dio e coinvolgete sul web i coetanei nella cura del Pianeta

Il Salone del Mobile di Milano si farà a settembre. Fondazione Fiera: segnale di ottimismo, settore vuole ripartire completamente

Il Salone del Mobile di Milano si farà a settembre. Fondazione Fiera: segnale di ottimismo, settore vuole ripartire completamente