Mimmo Jodice e Francesco Vezzoli, due grandi artisti danno la cifra del nuovo Style

Gran pienone di investitori pubblicitari, ma non solo, alla presentazione al Pac del rinnovato Style, il mensile di Rcs per il target maschile che esce allegato al Corriere della Sera per poi rimanere in vendita libera in edicola.

Un debutto molto speciale, con una copertina che è una piccola opera d’arte firmata da Mimmo Jodice, fotografo famoso nel mondo, che sviluppa in una frusta tre ritratti di Francesco Vezzoli, giovane e apprezzato artista, che dopo molto tempo passato tra Hollywood e New York ha deciso di tornare a vivere in Italia. Protagonista ideale insieme a Jodice del nuovo Style, il cui titolo di copertina è ‘Made in Italy. Genio e sregolatezza di una espressione che riconquista il sogno’.

Urbano Cairo con Mimmo Jodice

Concetti non facili che si declinano bene nello sfoglio del mensile rinnovato e ridisegnato da Tiziano Grandi e che, come spiega il direttore Alessandro Calascibetta nel suo editoriale, ha uno svolgimento grafico “spazioso ed efficace. Elegante ma non freddo”. Mentre per quanto riguarda i contenuti “la novità non sta tanto nei nuovi argomenti, quanto nel nuovo taglio giornalistico caratterizzante e originale”.
Spazio anche per l’approfondimento nelle rubriche curate da firme importanti: dall’economia e finanza, di Daniele Manca (vicedirettore del Corriere della Sera), allo sport di Giuseppe De Bellis (direttore di Sky TG24), dalla sostenibilità e l’ecologia nelle pagine firmate da Alberto Coretti (fondatore e direttore della rivista Sirene Journal), ai corsi e ricorsi storici a cura di Andrea Purgatori (scrittore e giornalista, conduttore di Atlantide su La7) in ‘History Repeating’, fino ai parallelismi artistici, spesso inaspettati, tra arte antica e contemporanea di Martina Corgnati (critico d’arte e saggista).

Alcuni momenti della serata, con la redazione di Style, Urbano Cairo con il direttore Alessandro Calascibetta, Mimmo Jodice e Francesco Vezzoli

Ma raccontare i giornali serve a poco, bisogna sfogliarli, leggerli per apprezzare e capire cosa vuol raccontare e comunicare il manipolo di giornalisti che li realizzano. La redazione di Style è un concentrato di intelligenza e operatività affiancata da una scelta squadra di collaboratori.

I comunicatori dei settori della moda, degli accessori, del lusso, dell’automotive dimostrano di apprezzare e voler partecipare con i propri brand allo sfoglio prezioso della rivista. Con il risultato, come ha dichiarato Raimondo Zanaboni, gran capo di Rcs Pubblicità, che “il mondo delle aziende ha dimostrato un deciso apprezzamento per il nuovo progetto editoriale, facendo registrare un incremento del 33% sul fatturato pubblicitario del numero di ottobre.”

Alla presentazione non poteva mancare l’editore del gruppo Rcs, Urbano Cairo, che si è complimentato con Calascibetta, la sua redazione e Zanaboni, ma anche con tutta la squadra del Corriere della Sera, di cui Style fa parte. “Con il nuovo Style”, ha sottolineato, “concludiamo il percorso di rinnovamento delle storiche testate periodiche femminili e maschili di Rcs, iniziato lo scorso settembre con Io Donna e proseguito quest’anno con Amica e Sportweek.”

La cover di Style di ottobre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL e post più popolari. A luglio stravince Fazio per persistenza; Temptation Island ‘solo’ secondo

Ferrero primo italiano fra i 500 paperoni al mondo, Del Vecchio 56°.  Bezos il più ricco, poi Gates e Zuckerberg – LA LISTA DEI 500

Ferrero primo italiano fra i 500 paperoni al mondo, Del Vecchio 56°. Bezos il più ricco, poi Gates e Zuckerberg – LA LISTA DEI 500

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting

Il titolo Gedi esce da Piazza Affari. Giano Holding arriva al 100% e avvia il delisting