25 settembre Rai1 vince con Leone e De Luigi, Canale5 fa flop con Albano. Ok il calcio Sky e gli sposi di RealTime

C’è pop e pop e non bisogna esagerare. Sfida di genere e di target molto particolare quella tra le ammiraglie mercoledì 25 settembre. Ha fatto flop su Canale 5 il docufilm sulla vita di Albano, già da tempo conosciuta in tutte le sue pieghe anche grazie a Rete4, ed ha vinto facilmente la serata il film italiano dell’altra ammiraglia.

Su Rai1 la commedia leggera ‘Metti la nonna nel freezer’, con Miriam Leone e Fabio De Luigi protagonisti, ha riscosso 3,379 milioni di spettatori e 15,4% di share staccando la concorrenza interna di Federica Sciarelli.

Sulla terza rete ‘Chi l’ha visto?’, con tra i temi ancora i bambini tolti alle famiglie ed il caso Vannini, ha conquistato 1,8 milioni di spettatori e il 9% accogliendo anche un po’ del pubblico incerto.

Virtualmente sul terzo gradino del podio – quanto meno per ascolti – si è collocata la proposta calcio di Sky. Le partite del turno infrasettimanale di Serie A hanno conseguito 1,755 milioni di spettatori ed il 7,4% di share.

Su Canale 5 il docufilm sulla famiglia di Cellino San Marco prodotto da EndemolShine, ‘E’ la mia vita’, ha conquistato solo 1,679 milioni di spettatori ed il 9,1% di share. Il pubblico in uscita dall’ammiraglia di Cologno non si è riversato sulle altre emittenti del gruppo.

Su Italia 1 la pellicola family ‘I Fantastici 4 e Silver Surfer’ ha conquistato 1,358 milioni di spettatori e il 5,9%.

 

Non troppo distante è arrivata su Rai2, la replica della fiction ‘Rocco Schiavone 2’: 1,2 milioni e 5,6% di share

Giallini ha battuto Mario Giordano. Su Rete 4 la terza puntata ‘Fuori dal coro’, con Matteo Salvini appositamente convocato per cercare di risalire la china dopo il calo netto della settimana prima, ha totalizzato 900mila spettatori ed il 5,3% di share.

Più spettatori di Giordano, così, ha fatto Real Time con ‘Un matrimonio a prima vista’ (926mila e 3,8%). Mentre su La7 il docufilm di Michael Moore, ‘Fahrenheit 11/9’, all’ennesimo passaggio ha conquistato 552mila spettatori ed il 2,6% di share. Urbano Cairo ha vinto ancora, ma stavolta di misura, la sfida dei talk in access.

Su La7 a ‘Otto e Mezzo’ Lilli Gruber ha schierato Laura Boldrini, Noemi Giunta e Andrea Scanzi portando a casa 1,474 milioni e 6%.

Su Rete 4 Barbara Palombelli a ‘Stasera Italia’ ha convocato Vittorio Feltri, Giovanni Minoli, Cirino Pomicino, Luca Ricolfi tra gli ospiti, raccogliendo 1,381 milioni di spettatori e il 5,6% di share.

Su Rai2 per ‘Tg2Post’ con Simona Colarizzi, Marco Gervasoni, Francesco Borgonovo ospiti di Maria Antonietta Spadorcia, ascolti a quota 869mila e 3,5%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi