Open Fiber sbarca nel mondo degli eGames

Questa sera a Milano dalle ore 20, alla vigilia della partenza della Milan Games Week, la società partecipata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti che lavora per la diffusione della banda larga in Italia, organizza “The Open eGames”.

L’iniziativa partirà un con la sfida tra due esperti giocatori di Fifa 2019, il popolare videogame dedicato al calcio: TonyTubo e Holywood285 entrambi del team Exeed. Teatro dell’evento sarà via Giacomo Watt 32, nel distretto della moda e del design del capoluogo lombardo. La serata è organizzata in collaborazione con Fibra.City, operatore che commercializza servizi di connessione dedicati al gaming. Dopo la sfida clou della manifestazione, trasmessa in diretta streaming su Twitch, TonyTubo e Holywood285 sfideranno alcuni degli spettatori selezionati tra il pubblico. “The Open eGames” rappresenta il primo passo dell’ingresso di Open Fiber nel mondo dei giochi, un settore in diffusione sempre più rapida e interessante da esplorare per aziende che operano nella connessione veloce. Dopo questa sera partirà un “Challenge Online”: cinque appuntamenti in diretta sui canali Twitch dei due rappresentanti di Exceed seguiti da una vera e propria finale on line, durante la quale Hoolywood285, l’allenatore del team, sceglierà i due migliori giocatori, per vittorie, punteggio o tecnica, che verranno invitati alla sfida finale, anche questa in diretta, che si si terrà infatti il 1° novembre al Lucca Comics.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier  nella prossima stagione

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier nella prossima stagione

Calcio. Spadafora: lunedì Figc consegnerà protocollo con norme per ripresa campionato

Calcio. Spadafora: lunedì Figc consegnerà protocollo con norme per ripresa campionato

Calcio. ​Manchester United: per coronavirus dobbiamo restituire alle tv 20 milioni di sterline di diritti

Calcio. ​Manchester United: per coronavirus dobbiamo restituire alle tv 20 milioni di sterline di diritti