Marco Castelnuovo alla direzione del Corriere Torino

Cambio alla direzione del Corriere Torino. Scaduto il contratto biennale di Umberto La Rocca – che ha guidato con ottimi risultati la testata dalla nascita, nell’ottobre 2017 – dalla prossima settimana le redini del dorso allegato al Corriere della Sera nel capoluogo piemontese passano a Marco Castelnuovo.

Marco Castelnuovo

Milanese, 42 anni, Castelnuovo viene dal Corriere della Sera dove aveva iniziato con uno stage alla redazione economica mentre frequentava il corso di giornalismo allo Iulm.
Assunto nel 2006 alla Stampa di Giulio Anselmi, con la direzione di Mario Calabresi diventa nel 2012 capo del servizio politico. Nel 2015, dopo l’uscita di Marco Bardazzi, è nominato digital editor.
Un anno e torna a Milano, al Corriere, come responsabile della redazione mobile, fino a quando diventa caporedattore della redazione web unificata con Luca Gelmini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Di Maio: L’editoria è sana e vitale, mantenuto il primato malgrado il Covid. La Farnesina sostiene il libro italiano nel mondo

Di Maio: L’editoria è sana e vitale, mantenuto il primato malgrado il Covid. La Farnesina sostiene il libro italiano nel mondo

Parapini (Rai per il Sociale): azienda ha ruolo guida nell’ascoltare le sofferenze del Paese e nel promuovere e comunicare risposte adeguate

Parapini (Rai per il Sociale): azienda ha ruolo guida nell’ascoltare le sofferenze del Paese e nel promuovere e comunicare risposte adeguate

Da decreto Sostegni bis 120 milioni i fondi per l’editoria. Più soldi e certezze per sgravi pubblicità, fissato budget anche per 2023

Da decreto Sostegni bis 120 milioni i fondi per l’editoria. Più soldi e certezze per sgravi pubblicità, fissato budget anche per 2023