Arriva Glassdor, sito per cercare lavoro dove le aziende sono recensite da dipendenti ed ex dipendenti

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

 

Arriva in Italia Glassdor, il sito californiano per la ricerca di lavoro che ospita anche le recensioni di dipendenti ed ex dipendenti sulle aziende. La piattaforma accoglie complessivamente circa 67 milioni di visitatori unici mensili e offre siti in 20 mercati mondiali. «Siamo convinti che combinando informazioni sull’ambiente di lavoro con le offerte – spiega John Lamphiere, vice president e managing director di Glassdoor Emea- migliori notevolmente il processo di ricerca e assunzione».

Il fondatore di Huawei dice che i finanziamenti provenienti dalle banche centrali “si stanno prosciugando” e che dovranno puntare su quelle cinesi. Un altro tangibile effetto della battaglia ingaggiata dagli USA contro le aziende cinesi facenti parte della “entity list”, la lista nera di società con cui le aziende americane non possono fare affari.

Bruxelles è con gli editori contro Google: il presidente dell’Europarlamento David Sassoli lancia un appello agli Stati membri affinché si adeguino al più presto, come già fatto dalla Francia, alle direttive europee sul diritto d’autore.

Il nipote di Berlusconi, Billy, lancia la prima fabbrica italiana di avatar: si chiama “Igoodi” e consentirà agli utenti di creare il proprio avatar grazie a una scansione a 360 gradi realizzata con diverse telecamere che riprendono il soggetto. Il clone virtuale potrà essere utilizzato in diversi contesti: per provare un vestito direttamente da un sito e-commerce, all’interno di un videogioco (a condizione che questo supporti l’intrusione) e la condivisione sui social network di contenuti che contengono il proprio avatar virtuale. In futuro potrebbe essere usato anche per fornire informazioni al proprio medico.

Amazon e Discovery stanno lanciando un servizio di cucina interattivo che consentirà agli abbonati di accedere ai migliori chef di “Food Network” per $ 6,99 al mese. Le aziende lo hanno annunciato mercoledì in un evento Amazon a Seattle.

Arriva in Italia anche Counter, la nuova rete di punti di ritiro Amazon che consente ai clienti di ricevere i prodotti ordinati online direttamente presso i nuovi punti di vendita fisici.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%