Facebook: parte dall’Australia il test sull’oscuramento dei ‘like’

Dopo le indiscrezioni di qualche settimana fa, Facebook inizia ad oscurare i ‘like’ con un test che parte dall’Australia. “E’ un modo per le persone di concentrarsi sulla qualità delle loro interazioni e sulla qualità dei contenuti piuttosto che sul numero di Mi piace o delle reazioni”, ha spiegato Mia Garlick di Facebook Australia e Nuova Zelanda all’Associated Press.

Cco (Photo by NeONBRAND on Unsplash)

Nel dettaglio, il contatore dei ‘mi piace’ non è visibile pubblicamente, ma può essere visionato solo dall’autore del post.

L’esperimento, che non si sa ancora se verrà esteso ad altri paesi, è gemello di quanto già fatto su Instagram in alcuni paesi, tra cui l’Italia. Il social delle foto, sempre di proprietà di Mark Zuckerberg, al momento non ha reso pubblici i dati di questi test.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa