Facebook: parte dall’Australia il test sull’oscuramento dei ‘like’

Dopo le indiscrezioni di qualche settimana fa, Facebook inizia ad oscurare i ‘like’ con un test che parte dall’Australia. “E’ un modo per le persone di concentrarsi sulla qualità delle loro interazioni e sulla qualità dei contenuti piuttosto che sul numero di Mi piace o delle reazioni”, ha spiegato Mia Garlick di Facebook Australia e Nuova Zelanda all’Associated Press.

Cco (Photo by NeONBRAND on Unsplash)

Nel dettaglio, il contatore dei ‘mi piace’ non è visibile pubblicamente, ma può essere visionato solo dall’autore del post.

L’esperimento, che non si sa ancora se verrà esteso ad altri paesi, è gemello di quanto già fatto su Instagram in alcuni paesi, tra cui l’Italia. Il social delle foto, sempre di proprietà di Mark Zuckerberg, al momento non ha reso pubblici i dati di questi test.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicole, a Milano potranno emettere certificati anagrafici. Snag: nuovo modello commerciale

Edicole, a Milano potranno emettere certificati anagrafici. Snag: nuovo modello commerciale

Gazzetta Mezzogiorno: insediato il tavolo di crisi. Martella: garantire continuità delle pubblicazioni

Gazzetta Mezzogiorno: insediato il tavolo di crisi. Martella: garantire continuità delle pubblicazioni

Michele Serra resta a Repubblica, “casa mia”: ogni editore è ingombrante. Ai lettori: giudicate il giornale da come sarà fatto

Michele Serra resta a Repubblica, “casa mia”: ogni editore è ingombrante. Ai lettori: giudicate il giornale da come sarà fatto