Alessandra Domizi, esperta di e-commerce, lascia Google per il Gruppo Tod’s

I fratelli Della Valle hanno deciso di fare sul serio per la trasformazione digitale del Gruppo Tod’s e hanno assunto una giovane manager di comprovata esperienza. E’ Alessandra Domizi che dal 14 ottobre assumerà la responsabilità di chief digital & innovation officer del gruppo, supportando la presidenza e il ceo nella definizione delle strategie digitali.
Domizi lascia Google dove lavora da 7 anni, arrivando a sovraintendere i settori del fashion & retail, dopo essere stata industry manager retail.

Alessandra Domizi

Laureata all’Alma Mater Studiorum di Bologna, dopo un master dalla Bocconi, Domizi si è costruita un’esperienza nei settori del digital marketing, mobile marketing e ecommerce, iniziando come account&project manager in Horizons Unlimited; dopo un anno nel 2004 passa in Sony BMG come account manager-digital business group. Tre anni e nel 2007 è in Nokia prima come online sales & marketing manager e poi come Nokia retail & online sales manager, fino al 2012 quando avviene il passaggio a Google.

Per capire che tipo è Alessandra Domizi siamo andati su internet dove la manager ha dei veri fan tra cui, il più entusiasta, è Arnaud Guedj, South Europe Online Sales General Manager at Lenovo, un esperto di e-Commerce, che ha scritto questa raccomandazione:
“Alessandra è una talentuosa professionista dell’ e-commerce e del marketing. Riesce a lavorare sul quadro generale e a implementare i dettagli. Gestisce meravigliosamente la strategia dell’e-commerce in Italia contribuendo con le sue conoscenze a rendere più efficaci i siti web. Si è sempre impegnata per trovare soluzioni ottimali per situazioni difficili. Di larghe vedute,alla mano e coscienziosa, Alessandra condivide sempre le sue idee. Ha una chiara visione delle tendenze del mercato. Inoltre è una persona molto simpatica e divertente con cui lavorare. Raccomando vivamente Alessandra perché è una risorsa molto forte per qualsiasi organizzazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza