Red Bull Art of Motion per la prima volta in Italia: appuntamento a Matera il 5 ottobre

Una prima volta a Matera, capitale europea della cultura. È l’appuntamento con il Red Bull Art of Motion, l’evento organizzato da Red Bull e patrocinato dal Comune di Matera e dalla Fondazione Matera – Basilicata 2019, dedicato al freerunning, l’arte del movimento in qualsiasi luogo.

Alex Titarenko in azione a Matera_credit Seghizzi Puccini Red Bull Content Pool

La competizione, al suo esordio in Italia, vedrà sfidarsi tra salti acrobatici e corse tra i Sassi i maggiori protagonisti della disciplina, tra cui l’ucraino Alexander Titarenko, l’australiano Dominic Di Tommaso oltre al campione siciliano Fausto Vicari che ha usufruito di un invito.
La diretta della manifestazione, in programma sabato 5 ottobre a partire dalle ore 13.30, sarà visibile sulla Red Bull TV al link: https://win.gs/2nyWIcJ.

 

Per monitorare le proprie performance, tutti gli atleti durante le prove e in gara utilizzeranno il nuovo Huawei Watch GT 2, Official Time Keeper dell’evento, con sofisticate funzionalità di tracking delle attività sportive e una batteria a lunghissima durata.

Qui il video teaser dell’evento: https://bulldrive.redbull.com/fl/RHKzgMg1Kh#folder-link/

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La rivoluzione delle qualifiche per la Champions League 2024. Da 32 a 36 squadre ne gioverebbe anche la presenza in tv

La rivoluzione delle qualifiche per la Champions League 2024. Da 32 a 36 squadre ne gioverebbe anche la presenza in tv

Ritorna in scena il calcio femminile: la Nazionale delle donne batte Israele 12-0 e si qualifica per gli Europei del 2022

Ritorna in scena il calcio femminile: la Nazionale delle donne batte Israele 12-0 e si qualifica per gli Europei del 2022

Da Torino a Milano, il Giro d’Italia svela le tappe dell’edizione 2021. Cairo: Spero prosegua a lungo il rapporto tra Rcs, Giro e Rai

Da Torino a Milano, il Giro d’Italia svela le tappe dell’edizione 2021. Cairo: Spero prosegua a lungo il rapporto tra Rcs, Giro e Rai