Calcio: Pupa make up ufficiale delle nazionali femminili

Pupa è il nuovo make up ufficiale delle nazionali italiane femminili di calcio. La partnership verrà celebrata lunedì 30 settembre, a Roma, in una serata evento nel corso della quale l’international make-up artist Giorgio Forgani svelerà alle azzurre della nazionale maggiore tutti i segreti di bellezza del brand made in Italy con una sessione di Master Class.


Le calciatrici, guidate dalla ct Milena Bertolini, tornano infatti a radunarsi nella capitale in vista delle due nuove sfide di qualificazione al Campionato Europeo 2021, la cui fase finale si terrà in Inghilterra. Dopo i successi in casa di Israele (3-2) e Georgia (0-1), l’Italia torna in campo venerdì 4 ottobre (Stadio Centenary, ore 17.30) a Ta’Qali con Malta e martedì 8 ottobre (Stadio “Renzo Barbera” ore 17.30) a Palermo con la Bosnia Erzegovina. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta su Rai2.
Definite anche le sedi delle prossime due sfide previste nel mese di novembre. Le azzurre affronteranno i due incontri casalinghi con Georgia e Malta rispettivamente allo Stadio ‘Ciro Vigorito’ di Benevento venerdì 8 novembre (ore 17.30) e allo Stadio ‘Teofilo Patini’ di Castel di Sangro martedì 12 novembre (ore 14.15).

Giorgio Forgani di Pupa

L’Italia, in testa al girone B delle qualificazioni europee, conferma anche il ranking Fifa rimanendo al 14° posto con 1885 punti in una classifica guidata dalle campionesse del mondo degli Stati Uniti davanti a Germania e Olanda.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier  nella prossima stagione

Calcio. Ipotesi lotteria per l’assegnazione dei (pochi) posti allo stadio in Premier nella prossima stagione

Calcio. Spadafora: lunedì Figc consegnerà protocollo con norme per ripresa campionato

Calcio. Spadafora: lunedì Figc consegnerà protocollo con norme per ripresa campionato

Calcio. ​Manchester United: per coronavirus dobbiamo restituire alle tv 20 milioni di sterline di diritti

Calcio. ​Manchester United: per coronavirus dobbiamo restituire alle tv 20 milioni di sterline di diritti