- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Amica.it, online il nuovo sito del mensile femminile di Rcs

Dal 30 settembre 2019, Amica.it [1], il sito del mensile femminile Rcs Amica, diretto da Emanuela Testori,  è online con una nuova veste.  Diretto e contemporaneo, come spiega una nota stampa, offre ai partner nuovi formati e dinamiche di comunicazione in ottica mobile.

“Il nuovo amica.it porta anche online la visione e il mood di Amica, diventando un’estensione quotidiana del giornale, per essere sempre informati in tempo reale su quanto di più cool sta accadendo” – spiega il direttore Emanuela Testori.

Un nuovo design e un piano editoriale più ricco caratterizzano il sito di amica e la sua anima da trendsetter riguardo tendenze, news e attualità. Anteprime e interviste, backstage, sfilate, novità e trend moda, beauty, lifestyle, a cui si aggiungerà una nuovissima sezione video.

[1]

Home page Amica.it

Un sito apprezzato dalle lettrici, che nei primi sei mesi dell’anno hanno fatto registrare una crescita portandolo, a luglio 2019, a oltre 1.350.000 utenti unici e più di 10.000.000 di pagine viste (fonte Audiweb), e a superare i 30.000.000 di pagine viste nel mese di agosto (dato Adobe Analytics).
Anche il mensile Amica, dopo un accurato e profondo restyling partito con il numero di marzo 2019, nei primi sei mesi del 2019 ha segnato una crescita diffusionale del 20% attestandosi a 105.000 copie nel mese di giugno (fonte ADS Diffusioni totali), con un venduto edicola in aumento del 47%. (fonte ADS Canale edicola).

“Alla qualità delle audience digitali, il nuovo design di Amica.it aggiunge anche un nuovo approccio pubblicitario” – sottolinea Raimondo Zanaboni, direttore generale di RCS Pubblicità – “La parola chiave è ovviamente viewability. Tutti i formati pubblicitari e le dinamiche adv sono stati pensati in un’ottica advertising friendly per recepire le richieste sfidanti del mercato. Amica.it completa il progetto di rinnovamento dei Femminili RCS che, insieme al magazine Amica e con iO Donna, rappresentano un Sistema multimediale di 11 milioni di contatti al mese.”