Privacy, Corte Ue: serve consenso attivo dagli utenti per installare cookie

“Per l’installazione di cookie è necessario il consenso attivo degli utenti di Internet”, e quindi “una casella di spunta preselezionata è pertanto insufficiente”. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia della Ue, esprimendosi su un caso che vede la federazione tedesca delle organizzazioni di consumatori contro la società tedesca di giochi online, Planet49, perché usa una casella di spunta preselezionata per chiedere agli utenti di esprimere il loro accordo all’installazione di cookie prima di giocare.

La Corte tedesca ha chiesto alla Corte Ue di interpretare il diritto dell’Unione in materia di tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche. La Corte ha quindi stabilito che il consenso dell’utente “non è validamente espresso mediante una casella di spunta preselezionata che l’utente deve deselezionare al fine di negare il proprio consenso”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda