Articolo21, Danilo De Blasio portavoce della lombardia, Elena Signori, presidente 

Andrea Riscassi, giornalista Rai, ha passato il testimone per il ruolo di portavoce  di Articolo21 della Lombardia  a Danilo De Biasio. Presidente dell’associazione sarà Elisa Signori, docente di storia e madre di Andy Rocchelli, il fotografo italiano ucciso il 24 maggio del 2014 in Ucraina insieme al giornalista e attivista dei diritti umani Andrej Mironov. In questi anni Articolo21 è sempre stata al fianco della famiglia e degli amici di Andy  lottando perché i responsabili della sua morte venissero portati davanti alla giustizia, com’è successo il 12 luglio  con la condanna a 24 anni per il sergente della Guardia Nazionale ucraina Vitaly Markiv .

La scelta di Elisa Signori alla presidenza rafforza l’impegno di Articolo21 per i giornalisti minacciati e vittime di violenze.

Danilo De Biasio, neo portavoce,  è direttore del Festival dei Diritti Umani e insegna alla Scuola Walter Tobagi, dopo aver lavorato a lungo a Radio Popolare, di cui è stato anche direttore.

I progetti dei nuovi responsabili in un periodo in cui si assiste  alla degradazione del lavoro del giornalista, mentre  impazzano le fake news spacciate come verità e una comunicazione via social media sempre più veloce e superficiale,  puntano a fare di Articolo21 un motore per promuovere l’inconto tra gli attori più consapevoli della comunicazione, perché possano confrontarsi, scambiandosi conoscenze delle proprie competenze e prendere posizione sui temi che riguardano la libertà di pensiero e di espressione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stop fake news: appello di anestesisti e rianimatori. Lettera aperta “anche contro chi va in tv a raccontare falsità”

Stop fake news: appello di anestesisti e rianimatori. Lettera aperta “anche contro chi va in tv a raccontare falsità”

Usa 2020, Instagram rimuove la funzione ‘Recenti’ per contrastare le fake news

Usa 2020, Instagram rimuove la funzione ‘Recenti’ per contrastare le fake news

Tgr Liguria si trasferisce nei teatri per sottolinearne la grave situazione. Si inizia con l’Ariston di Sanremo

Tgr Liguria si trasferisce nei teatri per sottolinearne la grave situazione. Si inizia con l’Ariston di Sanremo