Il governo maltese guarda al turismo Uk: accordo con lo United per guadagnare visibilità

L’autorità del turismo di Malta e la squadra di calcio inglese del Manchester United hanno raggiunto un accordo che proietterà Malta verso nuovi mercati in America e in Asia. In una visita all’Old Trafford, il Ministro del Turismo maltese, Konrad Mizzi, ha affermato che questa collaborazione con la squadra inglese, che ha oltre un miliardo di sostenitori in tutto il mondo, fa parte della strategia del governo maltese per promuovere Malta come la destinazione del Mediterraneo. Questo fine settimana, il nome di Malta inizierà a comparire all’Old Trafford, che è tra i più grandi stadi in Inghilterra con una capacità di 76.000 spettatori e ulteriori promozioni appariranno sui social media e su altri siti web. Tutto questo è possibile attraverso un accordo triennale. In una visita al complesso di allenamento del Manchester United, il Ministro del Turismo, Konrad Mizzi, ha affermato che attraverso questo partnership, Malta aumenterà enormemente la sua visibilità.

I giocatori del Manchester United (Photo by Paul ELLIS / AFP)

Il presidente dell’Autorità per il turismo di Malta, Gavin Gulia, ha descritto come “storico” questo accordo. “Sarà una vetrina per Malta perché il Manchester United è conosciuto in tutto il mondo e Malta sarà promossa in tutto il mondo. Il turismo è pubblicità, marketing e, naturalmente, questo è importante per promuovere il nostro paese e il più importante mai avuto nella storia dell’autorità turistica di Malta”. Il primo tra i giocatori dello United che intendono visitare Malta per la prima volta è lo spagnolo Juan Mata.

(Italpress)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Manchester United sbarca su Alibaba

Il Manchester United sbarca su Alibaba

Nasce Tifo, app per la gestione di chi si occupa del mondo sportivo dilettantistico

Nasce Tifo, app per la gestione di chi si occupa del mondo sportivo dilettantistico

La Formula E diventa campionato mondiale nel 2020/21

La Formula E diventa campionato mondiale nel 2020/21