- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

WhatsApp come Snapchat: in fase di studio i messaggi che scompaiono

WhatsApp insegue Snapchat e studia i messaggi a tempo che si autodistruggono. Indizi di questa novità sono contenuti in una versione dell’app di messaggistica per Android (la numero 2.19.275 beta) individuata dal sito WaBetaInfo [1].

Secondo le schermate pubblicate dal sito, nelle impostazioni dei gruppi sarebbe presente la voce ‘Disappearing Messages’: cliccando su questa opzione è possibile scegliere dopo quanto tempo i messaggi scompariranno. Le alternative disponibili sono tre: mai, 5 secondi, 1 ora. Scegliendo le ultime due, dopo il tempo prestabilito tutti i messaggi saranno automaticamente rimossi dalla chat senza lasciare traccia.

CC0 Creative Commons (Pixabay License)

Nessuna indicazione sul rilascio al pubblico della funzione, o se la novità possa apparire anche nella chat singola.

La mossa dell’applicazione di proprietà di Mark Zuckerberg potrebbe essere un modo per catturare chi è attento alla privacy, oppure per avvicinarsi i giovani che usano Snapchat. Anche Telegram, altra app di messaggistica, ha le sue chat segrete: hanno un sistema di cifratura ‘end-to-end’ e non possono pertanto essere intercettate o aperte da nessuno che non sia il mittente o il destinatario del messaggio.