1 ottobre Juve batte Boni, Iene boom per Nadia Toffa. Gruber vs. Salvini non sfonda

Tante cose emotivamente sensibili martedì 1 ottobre, in una serata molto densa di proposte e forse irripetibilmente ricca, televisivamente parlando, per le reti generaliste.

In programmazione in chiaro c’era la Juventus impegnata in Champions League su Canale 5, ma anche il ricordo ed il video di Nadia Toffa in avvio de ‘Le Iene Show’ su Italia1 (picco da 4,4 milioni di spettatori). In access era atteso con interesse anche il confronto tra Matteo Salvini e Lilli Gruber nel corso di ‘Otto e Mezzo’ su La7. Ma andiamo con ordine, partendo dalla prima serata.

 

Nella sfida tra le ammiraglie il calcio ha battuto la fiction di produzione.

Su Canale 5 la partita ‘Juve-Bayer Leverkusen’, terminata con la vittoria per tre a zero dei bianconeri, ha conquistato 5,3 milioni di spettatori e il 20,52% di share.

Su Rai1 ‘La strada di casa 2’, con Alessio Boni protagonista, ha avuto 3,7 milioni di spettatori ed il 15,7% di share (in calo di due punti circa). Senza storia il confronto tra le seconde reti di Viale Mazzini e di Cologno.

Su Italia1 ‘Le Iene Show’, con il Alessia Marcuzzi e Nicola Savino alla conduzione, ma con in avvio tutti i volti storici del programma a ricordare Nadia Toffa, il suo video e tanti servizi incisivi, ha ottenuto ben 2,5 milioni di spettatori ed il 14,93%. ‘Le Iene’ hanno raggiunto quota 4,455 mila spettatori alle 22.00; e alle 24.28 hanno toccato il 21% di share

Su Rai2 la prima tv del film ‘Il ragazzo invisibile seconda generazione’ ha conseguito solo 852mila spettatori e il 3,37% di share finendo ultimo in graduatoria. La programmazione al risparmio di Rete 4, che ha programmato un doppio episodio di ‘Una Vita’, ha raccolto comunque 1,2 milioni di spettatori e il 5,2% di share.

Con l’approvazione del Def come argomento chiave, meno frequentata la partita tra i talk di La7 e Rai3, molto disturbata – ovviamente – dal calcio in chiaro e a pagamento: la Champions League su Sky ha ottenuto complessivamente 1,4 milioni di spettatori ed il 5,4% di share, con Juve-Bayer pay a 1,078 milioni e 4,1%, con un bilancio complessivo della partita di Torino, free+pay a 6,4 milioni e 24,6%.

A ‘DiMartedì’, Giovanni Floris ha schierato tra gli altri Carlo Cottarelli, Alessandro Sallusti, Maurizio Landini, Carlo Calenda, Carla Ruocco, Pietro Senaldi, Michele Emiliano, Massimo Garavaglia, Laura Boldrini, Gene Gnocchi, Federico Rampini, Veronica Gentili, Paolo Mieli, Antonio Polito, Alessandra Moretti, Michel Martone, Don Pietro Sigurani, Claudio Brachino arrivando a quota 1,143 milioni di spettatori con il 5,2%.

A ‘#Cartabianca’, invece, Bianca Berlinguer ha risposto con Nicola Zingaretti, Pierluigi Bersani, Manlio Di Stefano, Matteo Richetti, Marco Furfaro, Massimiliano Romeo, Maurizio Belpietro, Massimo Giannini e Andrea Scanzi, oltre che con il solito Mauro Corona. La trasmissione di Rai3 così confezionata è arrivata a 991mila spettatori e 4,55%. La7 ha vinto meno nettamente del solito anche la sfida di genere in access.

A ‘Otto e Mezzo’ Lilli Gruber ha schierato Matteo Salvini e Massimo Franco, portando a casa 1,564 milioni di spettatori e il 6,1%.

Su Rete 4 Barbara Palombelli a ‘Stasera Italia’ ha convocato Pierferdinando Casini, Aldo Forbice, Federico Rampini, Pietrangelo Buttafuoco e Marco Rizzo, riscuotendo 1,406 milioni di spettatori e il 5,5% di share.

Su Rai2 il ‘Tg2 Post’ di Maria Antonietta Spadorcia con Vittorio Sgarbi, Davide Desario, Giuseppe Di Taranto tra gli ospiti ha avuto 946mila e 3,5%.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gli italiani passano l’87% del tempo in Rete sullo smartphone. Audiweb: a settembre 41,6 milioni la total digital audience

Gli italiani passano l’87% del tempo in Rete sullo smartphone. Audiweb: a settembre 41,6 milioni la total digital audience

Cairo Communication: primi 9 mesi ricavi a 911,2 milioni, utile scende a 23,5 mln; flussi positivi per Rcs; pubblicità tv + 3,5%

Cairo Communication: primi 9 mesi ricavi a 911,2 milioni, utile scende a 23,5 mln; flussi positivi per Rcs; pubblicità tv + 3,5%

Cardani su 5G: Italia in prima fila in Ue; avanti su scorporo rete; fidarsi di operatori esteri? Nodo insolubile

Cardani su 5G: Italia in prima fila in Ue; avanti su scorporo rete; fidarsi di operatori esteri? Nodo insolubile