- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Buchmesse di Francoforte: più di 250 editori italiani alla fiera in programma dal 16 al 20 ottobre

Sono 252 gli editori e agenti letterari italiani presenti alla 71esima edizione della Buchmesse, la principale fiera del libro a livello internazionale, in programma a Francoforte dal 16 al 20 ottobre 2019. Presenti quattro aree regionali italiane: Lazio, Piemonte, Sardegna e Veneto, per un totale di circa 134 editori che andranno ad occupare lo stand collettivo Spazio Italia, messo a disposizione per il nostro Paese.

La manifestazione ha in programma numerosi eventi in organizzati da più di 7.300 espositori, provenienti da oltre 102 paesi, con la Norvegia  ospite d’onore.

Buchmesse, fiera internazionale del libro di Francoforte (EPA/FRIEDEMANN VOGEL)

La tradizionale collettiva italiana, organizzata dall’Associazione Italiana Editori (Aie), dal Ministero dello Sviluppo Economico e  da Ice, agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, prenderà posto nella Hall 5.0, stand C37 e C38. Ad Anna Laura Orrico, sottosegretario al ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo  – accompagnata dal presidente dell’Aie, Riccardo Franco Levi – il compito di inaugurare il padiglione italiano nella giornata di apertura, il 16 ottobre alle 10.30, insieme a tutti gli editori italiani presenti.  Alle 11.30 è prevista la presentazione alla stampa dei dati del rapporto sullo stato dell’editoria italiana 2019.

Nello stand è stata realizzata un’area incontri grazie al supporto dell’agenzia nazionale del turismo Enit in collaborazione con gli istituti italiani di cultura di Colonia e Berlino. Questo spazio è adibito agli incontri dedicati al pubblico professionale e istituzionale dal mercoledì al venerdì, ma resta aperto al pubblico generico nel weekend in un’ottica di avvicinamento al 2023, quando l’Italia sarà l’ospite d’onore.