Venerdì 11 e Sabato 12 Conti batte l’happy end di Rosy Abate. Italia-Grecia senza concorrenti

Equilibrio solo al venerdì e netta prevalenza complessiva della Rai nelle sfide tv delle due serate più nazional popolari della settimana.

Nel prime time di venerdì 11 ottobre su Rai1 la quinta puntata di ‘Tale quale show 9’, condotto da Carlo Conti e con in giuria Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme e tredici nuovi personaggi chiamati ad imitare artisti del passato e del presente, è cresciuta di mezzo milione di spettatori fino a quota 4,030 milioni di spettatori con il 19,7%. Anche gli ascolti della concorrenza privata sono cresciuti ma stavolta non è bastato per battere Conti.

Su Canale 5 l’ultima puntata della fiction Taodue ‘Rosy Abate2’, con Giulia Michelini protagonista ed happy end che suggerisce la nascita di una terza stagione della serie, ha ottenuto 3,757 milioni di spettatori ed il 18,5% di share (in crescita di un punto di share).

Venerdì sera da registrare il terzo posto in graduatoria per ascolti del film di Italia 1 (‘Suicide Squad’ a 1,4 milioni di spettatori e 6,3%), davanti alla terza puntata di ‘Fratelli di Crozza’ su Nove, in crescita a 1,2 milioni di spettatori con il 5%.

Al sabato, il 12 di settembre, esito netto e favorevole al calcio della Nazionale, che ha conquistato la qualificazione europea. Su Rai1 ‘Italia-Grecia’, vinta dagli Azzurri in casacca verde per due a zero, ha avuto 7,141 milioni di spettatori e il 32,5%.

Su Canale 5 la pellicola ‘Adaline-L’Eterna giovinezza’, ha avuto 2,2 milioni di spettatori e il 10,8%.  Su Rai3 buon esordio de ‘Le Ragazze’., il docuformat condotto da Gloria Guida, che ha ottenuto l’8,1% di share, superando il 12% di share appena prima di mezzanotte.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

 Manageritalia a congresso lancia l’impegno dei dirigenti anche fuori dalle aziende per fermare il declino del Paese e riformare vecchie regole 

 Manageritalia a congresso lancia l’impegno dei dirigenti anche fuori dalle aziende per fermare il declino del Paese e riformare vecchie regole 

Domani i giornali Gedi non usciranno per lo sciopero generale dei poligrafici del gruppo. Si fermano anche i giornalisti di Repubblica

Domani i giornali Gedi non usciranno per lo sciopero generale dei poligrafici del gruppo. Si fermano anche i giornalisti di Repubblica

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola a Milano. Il mensile è già disponibile anche in edizione digitale

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola a Milano. Il mensile è già disponibile anche in edizione digitale