Gedi, Cairo: l’offerta di De Benedetti? Mossa romantica di chi ama l’editoria

L’offerta avanzata da Carlo De Benedetti per riacquistare il 29,9% di Gedi “mi è piaciuta, mi sembrava una cosa bella che avesse la voglia di tornare ad una seconda giovinezza”, ma “non so tutti i passaggi e non voglio entrare in quelle che sono le vicende del gruppo Gedi”.

Così Urbano Cairo, numero uno di Rcs, ha commentato l’offerta avanzata da De Benedetti e rigettata da Cir. A margine del 20esimo Premio Cairo, il top manager ha inoltre sottolineato che “si tratta di una mossa romantica di una persona che ama l’editoria, ama Repubblica e ama i giornali del gruppo Gedi”.

Urbano Cairo (Foto MATTEO BAZZI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovanni Perosino è il nuovo chief commercial officier di Lamborghini

Giovanni Perosino è il nuovo chief commercial officier di Lamborghini

Gedi-Gnn annuncia 121 esuberi tra i poligrafici

Gedi-Gnn annuncia 121 esuberi tra i poligrafici

I ‘naming rights’ potenziali di San Siro valgono un quarto del valore di Real Madrid e Barcellona

I ‘naming rights’ potenziali di San Siro valgono un quarto del valore di Real Madrid e Barcellona