Gedi, Cairo: l’offerta di De Benedetti? Mossa romantica di chi ama l’editoria

L’offerta avanzata da Carlo De Benedetti per riacquistare il 29,9% di Gedi “mi è piaciuta, mi sembrava una cosa bella che avesse la voglia di tornare ad una seconda giovinezza”, ma “non so tutti i passaggi e non voglio entrare in quelle che sono le vicende del gruppo Gedi”.

Così Urbano Cairo, numero uno di Rcs, ha commentato l’offerta avanzata da De Benedetti e rigettata da Cir. A margine del 20esimo Premio Cairo, il top manager ha inoltre sottolineato che “si tratta di una mossa romantica di una persona che ama l’editoria, ama Repubblica e ama i giornali del gruppo Gedi”.

Urbano Cairo (Foto MATTEO BAZZI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo