Luiss Business School punta sul Nord-Est e vara l’Hub ‘Veneto delle Dolomiti’

E’ un momento di grande vivacità per la zona del veneto bellunese.  Da quando Cortina si è aggiudicata prima i campionati del mondi di sci del 2021, e poi   un ruolo da protagonista nelle Olimpiadi del 2026,  si è accesa l’ attenzione intorno a quelle valli che oltre a rifiorire nel senso di un turismo  sostenibile devono trovare sbocchi di imprenditorialità e di lavoro  per evitare lo spopolamento della zona che negli ultimi anni,  a causa del la crisi economica, ha visto rallentare la spinta propulsiva delle imprese locali.

 

Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti

Se ne sono resi conto in Confindustria e alla Luis e   hanno deciso di intervenire dando     nuovo stimolo all’imprenditorialità sul territorio e a restituire vita al tessuto economico-sociale, favorendo l’inserimento dei giovani nel contesto locale, con l’apertura   dell’Hub ‘Veneto delle Dolomiti’, un nuovo polo di alta formazione, consulenza e ricerca applicata nell’area del business e management rivolto alle imprese presenti su un territorio storicamente ricco di eccellenze imprenditoriali e industriali.

Vincenzo Boccia

“L’apertura del nuovo Hub Veneto delle Dolomiti rappresenta una evoluzione strategica fondamentale per la crescita della Luiss Business School”, dice Vincenzo Boccia, Presidente della Luiss e di Confindustria. “Grazie alle attività dell’Hub e alle competenze della Business School saremo in grado di rispondere a una esigenza di alta formazione molto sentita sul territorio, rafforzando la nostra missione di essere vicini alle imprese per favorirne la crescita e la capacità di affrontare le sfide dell’economia digitale e dell’internazionalizzazione”.

Luigi Abete (Foto: Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre