Variety Italia presto online edita da Web Magazine Makers. Raccolta di Luciano Bernardini de Pace

Variety, storica rivista Usa riferimento mondiale dell’enterteinment, lancia Variety Italia.  A pubblicare l’edizione italiana del settimanale – prevista nei prossimi mesi – sarà Web Magazine Makers, joint venture editoriale creata da Luciano Bernardini de Pace in collaborazione con Portobello, società guidata dal ceo Pietro Peligra.

Il magazine debutterà nel mondo digitale con un sito, oltre che su tutte le piattaforme social in stretta collaborazione con la redazione americana guidata da Claudia Eller, compresi un canale Podcast e una Web TV, offrendo un’ampia produzione di contenuti audio e video su YouTube e simili.

Come spiega una nota dell’editore, Variety Italia sarà produttore non solo di contenuti editoriali ma anche di eventi realizzati in concomitanza con manifestazioni a Venezia, Roma e Milano, oltre che in Europa, e riservati alla propria audience, al mondo del cinema e a brand selezionati. In collaborazione con l’edizione americana, inoltre, pubblicherà contenuti in esclusiva e in anteprima sul mondo del cinema e delle serie televisive internazionali, con un accesso privilegiato a personaggi, notizie e al mondo del business.

Bernardini de Pace e Peligra

La promozione e la vendita della pubblicità di Variety Italia saranno gestite da Magazine International, in mano al team di Davide Da Rold, che assume la carica di publisher (lo è già di Rolling Stone Italia).
Le attività di comunicazione, invece, sono curate da Dreamers&Makers, agenzia creativa del gruppo Portobello e di Rolling Stone Italia, che darà supporto strategico e artistico al brand.

Il lancio fa parte di una strategia d’espansione internazionale, già alla seconda tappa dopo l’esordio in Cina all’inizio di quest’anno. Spiega, infatti, Michelle Sobrino-Stearns, group publisher director e chief revenue officer di Variety: “L’importante partnership con Web Magazine Makers rappresenta il concretizzarsi della politica di espansione globale del brand e ci permette di avere una nuova audience per i nostri contenuti e per gli eventi da noi organizzati in un territorio speciale come l’Italia”.

“Siamo orgogliosi e motivati per essere stati scelti quali partner per la pubblicazione di Variety in Italia poiché rappresenta la testata più autorevole del mondo dell’intrattenimento internazionale, oltre che un brand iconico e a volte temuto per la propria indipendenza e libertà di espressione”, dichiarano da Los Angeles Luciano Bernardini de Pace e Pietro Peligra.

Luca Genova, ceo di Dreamers&Makers: “Il connubio con Variety sintetizza perfettamente il posizionamento lifestyle di Dreamers&Makers, e conferma la sua capacità di essere il partner strategico e creativo nella realizzazione di campagne tradizionali e contenuti editoriali, rispondendo alle esigenze di un mercato in continua evoluzione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

 Manageritalia a congresso lancia l’impegno dei dirigenti anche fuori dalle aziende per fermare il declino del Paese e riformare vecchie regole 

 Manageritalia a congresso lancia l’impegno dei dirigenti anche fuori dalle aziende per fermare il declino del Paese e riformare vecchie regole 

Domani i giornali Gedi non usciranno per lo sciopero generale dei poligrafici del gruppo. Si fermano anche i giornalisti di Repubblica

Domani i giornali Gedi non usciranno per lo sciopero generale dei poligrafici del gruppo. Si fermano anche i giornalisti di Repubblica

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola a Milano. Il mensile è già disponibile anche in edizione digitale

Il nuovo numero di ‘Prima’ è in edicola a Milano. Il mensile è già disponibile anche in edizione digitale