Fifa: oltre 1,2 miliardi di spettatori per i mondiali di calcio femminili

Un miliardo e dodici milioni di telespettatori in tutto il pianeta. E’ questo il dato di audience diffuso dalla Fifa, che conferma il boom dei Mondiali di calcio femminile dell’estate scorsa, svoltisi in Francia e vinti dagli Stati Uniti.

Oltre un miliardo di persone ha visto le sfide del torneo sulla tv di casa o sulle varie piattaforme digitali – 993,5 milioni sulla prima, altri 481,5 sulla seconda – con la finale fra Usa e Olanda che è stata vista per almeno un minuto da 263 milioni di telespettatori.
Per l’edizione precedente, Canada 2015, il totale era stato di 765 milioni, circa il 30% in meno rispetto al torneo francese.
Da sottolineare soprattutto la crescita del pubblico digitale, passato da 86 milioni nel 2015 a oltre 480 milioni in questa edizione (il 43% del pubblico globale).

Megan Rapinoe e Alex Morgan (Foto Ansa – EPA/IAN LANGSDON)

La finale 2019 è stata la partita più vista di sempre con una media di 82,18 milioni di spettatori nel corso dei 90 minuti (più 56% rispetto al 2015) e un totale di 263,62 milioni di spettatori.
Il pubblico medio delle 52 partite della competizione è stato invece di 17,27 milioni, più del doppio rispetto ai 8,39 milioni del 2015, grazie anche alla maggiore distribuzione delle gare e con un pubblico record fatto registrare da alcuni paesi come l’Italia.

“Più che un evento sportivo, la Coppa del Mondo femminile 2019 è stata un fenomeno culturale che ha attirato più che mai l’attenzione dei media”, il commento del presidente della Fifa Gianni Infantino, “e fornito una piattaforma per il calcio femminile al centro dell’attenzione”.
“Il fatto che abbiamo infranto l’obiettivo di 1 miliardo di telespettatori dimostra la forza trainante del gioco femminile e il fatto che, se promuoviamo e trasmettiamo ampiamente il calcio di livello mondiale, che sia giocato da uomini o donne, i tifosi vorranno sempre guardarlo”.

Quanto ai dati in particolare dell’Italdonne, le cinque gare giocate dalle azzurre del ct Milena Bertolini e trasmesse da Rai e Sky hanno fatto registrare 24,41 milioni di telespettatori complessivi (media di 4,88 milioni a partita), con uno share medio del 31,84%.
La sfida fra Italia e Brasile è stata la più vista della fase a gironi e la quarta più vista di tutta la manifestazione con 42,33 milioni di spettatori di cui oltre 7 milioni in Italia. Meglio hanno fatto solo la finalissima fra Stati Uniti e Olanda (82,18 milioni di spettatori), l’ottavo di finale fra Francia e Brasile (60,67 milioni) e la semifinale Inghilterra-Usa (43,16 milioni).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

CarNext.com ingaggia il campione Verstappen

CarNext.com ingaggia il campione Verstappen

Champions femminile: l’Italia si candida per ospitare la finale a Torino nel 2022 o 23

Champions femminile: l’Italia si candida per ospitare la finale a Torino nel 2022 o 23

Gazzetta dello Sport media partner della Roma fino al 2021

Gazzetta dello Sport media partner della Roma fino al 2021