Rai Play si rinnova. Esordio il 4 novembre con Fiorello e il suo ‘Viva Rai Play’

Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi oggi nella sede di viale Mazzini sotto la presidenza di Marcello Foa e alla presenza dell’Amministratore delegato Fabrizio Salini ha ascoltato la direttrice di Rai Play, Elena Capparelli, e il Chief Technology Officer, Stefano Ciccotti.

Secondo quanto riporta una nota di viale Mazzini, i due dirigenti  hanno annunciato  che dal 4 novembre Rai Play si presenterà in una veste completamente nuova su tutte le piattaforme digitali con un’interfaccia innovativa e molteplici funzioni di ultima generazione.

La prima produzione originale italiana a sbarcare su Rai Play sarà lo show “Viva Rai Play” di Fiorello ma l’offerta della piattaforma OTT Rai si amplierà con ulteriori produzioni originali e si arricchirà con acquisizioni internazionali in esclusiva, rassegne di film, serie tv, documentari, programmi tratti dall’archivio delle Teche, sport e cartoni.

La sinergia tra il lancio della nuova  Rai Play e Viva Rai Play, prosegue la nota, consentirà a Rai di fare la più grande campagna di alfabetizzazione digitale che il Servizio Pubblico potesse ideare e realizzare.  Grazie a Rai Play il pubblico tipicamente generalista scoprirà nuove opportunità di visione e di intrattenimento mentre il pubblico più giovane troverà contenuti con formati e linguaggi ideati specificamente per il target.

Nel corso della seduta sono stati presentati i palinsesti dei canali generalisti e specializzati gennaio-marzo 2020 e sono stati recepiti taluni spunti di miglioramento. E’ stato altresì  audito l’Ad di Rai Pubblicità Gian Paolo Tagliavia, che ha evidenziato un andamento positivo per la Rai a fronte di una contrazione del mercato pubblicitario di riferimento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch