Rai, Fico: riforma è priorità, serve cambio culturale

“Sulla Rai serve più coraggio: c’è urgente bisogno di una riforma. C’è un ritardo che va colmato”. Lo dice il
presidente della Camera, Roberto Fico, in un’intervista a ‘La  Repubblica’. “E oltre a tutelare il ruolo di servizio pubblico che la  legge assegna alla Rai, c’è la necessità -aggiunge- di un cambio culturale. Serve maggiore indipendenza, maggiore lontananza dalla politica. E non bisogna cadere nell’errore che anch’io facevo prima divedere le cose da vicino: non ci sono solo i governi e i partiti che cercano di interferire con la Rai. C’è anche, all’interno della Rai, un atteggiamento da cambiare, soprattutto rispetto al tema
dell’indipendenza”.

“Serve un cambio di paradigma. Ci sono delle proposte di legge per cambiare il modo in cui è scelta la governance Rai. È una riforma -insiste Fico- che deve andare avanti, la considero una priorità”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Primo editoriale per Luigi Maria Epicoco, neo assistente ecclesiastico dei media vaticani

Primo editoriale per Luigi Maria Epicoco, neo assistente ecclesiastico dei media vaticani

Con la soglia di spettatori al 25%, più giornalisti in stadi e impianti sportivi: la richiesta di Ussi e Fnsi

Con la soglia di spettatori al 25%, più giornalisti in stadi e impianti sportivi: la richiesta di Ussi e Fnsi