Team GroupM vince la gara Menarini

Un’altra finale tra GroupM e Dentsu Aegis Network nel movimentato quadro delle gare media. E seconda vittoria consecutiva – dopo il filotto di DAN delle settimane precedenti – della parent company media guidata da Massimo Beduschi.

Pochi giorni fa era stato annunciato l’esito del pitch Cameo, favorevole a Wavemaker, con la centrale guidata da Luca Vergani (GroupM) che aveva difeso il budget dall’attacco del gruppo guidato da Paolo Stucchi, ceo di DAN, ora è arrivata la notizia di una conquista.
Un Team GroupM, infatti, ha tolto all’incumbent Carat il budget di Menarini, stimato 30 milioni, e con referenze ‘televisive’ come Polase, Enantyum e Vivin C.

Massimo Beduschi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più

Sallusti direttore di ‘Libero’, Senaldi condirettore: operazione concordata da tempo per allargare orizzonti multimediali

Sallusti direttore di ‘Libero’, Senaldi condirettore: operazione concordata da tempo per allargare orizzonti multimediali

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)