Per la Fnsi, invece di prepensionamenti, bisogna parlare di assunzioni

Condividi

A proposito dell’ipotesi del finanziamento di nuovi prepensionamenti per i giornalisti Guido
Besana, coordinatore del dipartimento sindacale della Federazione della stampa italiana, ha
dichiarato a Primaonline: “Da un po’ di tempo si sente l’ipotesi che 7 misteriosi milioni di euro potrebbero essere stanziati per il prepensionamento di giornalisti. A parte che, dopo i massicci esodi degli anni recenti, sarebbe davvero difficile trovare giornalisti che attualmente possano averne i requisiti, soprattutto dopo che l’età è stata aumentata da 58 a 62 anni. Inoltre, parlare di 7 milioni significherebbe coprire una ventina di posizioni”.

Guido Besana (Foto Paola Bensi)

“Insomma”, aggiunge Besana, “ si tratterebbe di un pannicello caldo, assolutamente inutile, oltre
che controproducente. Se vogliamo parlare di cambio generazionale, le uscite ci sono state, e
abbondanti… Quelle che mancano sono le entrate”.