Carlo De Benedetti lascia la presidenza onoraria di Gedi. “Confermo le divergenze su condizione e prospettive”

Nuovo capitolo nello scontro tra Carlo De Benedetti e i figli Rodolfo e Marco. L’Ingegnere ha deciso di lasciare la presidenza onoraria di Gedi. “Confermando le mie divergenze sulla condizione e prospettive dell’azienda, per coerenza rinuncio alla carica di presidente onorario”, ha spiegato Carlo De Benedetti in una nota.

Carlo De Benedetti
(Foto ANSA/FABIO FRUSTACI)

“Prendiamo atto della sua decisione”, la risposta del Cda del gruppo editoriale, che ha poi espresso “il ringraziamento per il contributo determinante da lei fornito alla società negli ultimi 40 anni”.

Oggi, alla presentazione dei conti trimestrali, Cir ha ribadito il suo nbo all’offerta di Carlo De Benedetti per il 29,9% di Gedi.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi