ViacomCbs: perfezionamento fusione previsto a inizio dicembre

La fusione di Viacom e Cbs Corp dovrebbe essere perfezionata all’inizio di dicembre. Lo hanno comunicato le due società dopo che National Amusements, il fondo della famiglia Redstone che controlla la maggioranza di entrambe, ha approvato la transazione.

Con l’accordo da oltre 11 miliardi di dollari, annunciato lo scorso agosto, nasce ViacomCbs, un colosso dei media, dell’intrattenimento e della produzione di contenuti da circa 30 miliardi di dollari, di cui fanno parte, tra gli altri Mtv, gli studio Paramount, le reti televisive Cbs e Showtime.

Bob Bakish

Nella nuova società Shari Redstone ricoprirà il ruolo di presidente, Bob Bakish, attuale ceo di Viacom, sarà il numero uno, mentre Joe Iannello, attuale ceo di Cbs, sarà affidata la gestione degli assett di Cbs.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoriale Domus si riorganizza. Nasce la Business Unit Media; a capo della pubblicità arriva Ferruccio Belloni

Editoriale Domus si riorganizza. Nasce la Business Unit Media; a capo della pubblicità arriva Ferruccio Belloni

Editoria, continua calo ricavi e diffusione. Mediobanca: mercato dell’informazione 111 mld nel 2018, -13,2% in 4 anni

Editoria, continua calo ricavi e diffusione. Mediobanca: mercato dell’informazione 111 mld nel 2018, -13,2% in 4 anni

Copyright, Martella: approvare rapidamente la direttiva europea

Copyright, Martella: approvare rapidamente la direttiva europea