29 ottobre Boni stacca Collegio e Iene, Floris/Della Valle battono Berlinguer/Salvini, giù Titanic, Costanzo e Di Maio

C’era Matteo Salvini da Bianca Berlinguer, in camicia bianca e jeans. C’era un compito Luigi Di Maio, al raduno notturno di reduci del ‘Maurizio Costanzo Show’, pieno di creature televisive inventate dal marito di Maria De Filippi, con il rivale di fascia Bruno Vespa che rispettoso ha virato sulla cronaca nera la puntata di ‘Porta a Porta’. C’era un redivivo – solo televisivamente parlando – Diego Della Valle da Giovanni Floris.

E c’era pure Brescia-Inter su Sky, anticipo del turno infrasettimanale di calcio che ha portato a casa 1,190 milioni di spettatori e il 4,7% aggredendo ma non troppo la platea maschile delle generaliste. Erano questi alcuni degli ingredienti della serata tv di martedì 28 ottobre. Che – dicono i meter di Auditel – non ha prodotto esisti sconcertanti.

Su Rai1 ‘La strada di casa3’, con Alessio Boni protagonista, ha ottenuto con l’ultima puntata 3,950 milioni di spettatori ed il 17,3% di share, vincendo la partita degli ascolti. Un risultato che non garantisce il rinnovo automatico della serie, ma che non è da considerare negativo considerati i numeri complessivamente calanti ottenuti da tutte le fiction di produzione in questa stagione.

Sul secondo gradino del podio per ascolti e sul terzo per share (in realtà alternandosi nella posizione con Italia 1) è stato il docureality di Rai2 ‘Il Collegio’. Ambientato negli anni ottanta, ben trattato dalla rete di Carlo Freccero, con un cast di ragazzi indovinati, si è confermato a 2,252 milioni di spettatori ed il 9,7% di share (la settimana scorsa al battesimo aveva fatto il botto conquistando ben 2,432 milioni di spettatori ed il 10,7% di share).

In gara con il programma di Rai2 sono sempre rimaste ‘Le Iene’. Il programma con Alessia Marcuzzi e Nicola Savino alla conduzione e con la Gialappa’s al controcanto, è cresciuto molto rispetto a sette giorni prima arrivando a quota 2,141 milioni di spettatori con il 12,8% di share. Italia 1 ha pescato pubblico soprattutto dalla propria ammiraglia.

Su Canale5 il nuovo passaggio del kolossal ‘Titanic’ prima parte, con Kate Winslet e Leonardo Di Caprio, ha conseguito solo 1,886 milioni e 8,8%. Praticamente colpito e affondato così è stato l’atteso esordio in seconda serata (da mezzanotte) del ‘Maurizio Costanzo Show’.

La trasmissione storica del Biscione, ospitando Luigi Di Maio e tanti dei protagonisti del salotto costanziano nelle varie edizioni, si è fermata a 578 mila spettatori con l’8,9%, perdendo il confronto nella fascia notturna con ‘Le Iene’ e con Bruno Vespa.

Ma torniamo alla prima serata. Tra i talk giornalistici ha vinto Giovanni Floris, anche se ha dovuto confrontarsi con una buona prestazione del programma di Bianca Berlinguer, ‘aiutato’ dalla presenza in studio di Matteo Salvini.

‘DiMartedì’ ha schierato Corrado Augias, Ilaria D’Amico, Concita De Gregorio, Alessandro Sallusti, Marco Damilano, Pierluigi Bersani, Diego Bianchi, Diego Della Valle per contrastare la fase più calda della trasmissione rivale, chiamando in causa poi tra gli altri anche Pietro Senaldi, Claudio Cerasa, Irene Tinagli, Carlo Cottarelli, Elsa Fornero, Michele Emiliano, Carla Ruocco, Claudio Brachino, Alessandra Moretti, Mia Ceran, Gene Gocchi. Così organizzato il talk de La7 ha avuto 1,289 milioni di spettatori e 5,9% dalle 21.20 alle 23.59.

Dall’altra parte della barricata, Berlinguer ha proposto Mauro Corona, il segretario leghista con Lina Palmerini e poi anche Enrico Vanzina, Massimo Giannini, Peppe Provenzano, Andrea Scanzi, Nicola Fratoianni, Alessandro Giuli, Gianluigi Paragone, conquistando 1,120 milioni di spettatori e 5,2% dalle 21.19 alle 24.03 e facendo un punto di share in più rispetto a sette giorni prima.  In coda, infine, si è situata la soap spagnola di Rete 4 (‘Una Vita’, 1,155 mln e 4,5% e 988mila e 4,66%). La7 ha vinto nettamente la sfida di genere in access.

A ‘Otto e Mezzo’ Lilli Gruber ha schierato Marco Travaglio, Massimo Gramellini e Alessandro De Angelis, portando a casa 1,8 milioni di spettatori e il 7,1%.

Su Rete 4 Barbara Palombelli a ‘Stasera Italia’ ha convocato Stefano Zecchi, Federico Rampini, Mariastella Gelmini e Clemente Mastella, riscuotendo 1,250 milioni di spettatori e il 4,9% di share.

Su Rai2 il ‘Tg2 Post’ di Maria Antonietta Spadorcia con con Anna Grazia Calabria, Massimo D’Amore, Paolo Becchi tra gli ospiti ha avuto 933mila spettatori e il 3,55%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Un italiano su 4 ha ascoltato podcast nell’ultimo mese. Dati Ipsos: giovani e professionisti il pubblico principale

Un italiano su 4 ha ascoltato podcast nell’ultimo mese. Dati Ipsos: giovani e professionisti il pubblico principale

Usa 2020, Trump potrebbe snobbare i dibattiti tv: non si fida degli organizzatori

Usa 2020, Trump potrebbe snobbare i dibattiti tv: non si fida degli organizzatori

<strong> 12 dicembre </strong> Hunziker prevale sul docufilm di Rai1. Male la finale di X Factor

12 dicembre Hunziker prevale sul docufilm di Rai1. Male la finale di X Factor