Rai, Salini sulle candidature al concorso per giornalisti: cifre di un’azienda sana. Informazione asset strategico

Condividi

“Siamo particolarmente soddisfatti per lo straordinario numero di candidature presentate al concorso indetto dalla Rai per la selezione di 90 giornalisti professionisti da assegnare alle redazioni delle sedi regionali e delle province autonome italiane”. A sottolinearlo è l’amministratore delegato di viale Mazzini, Fabrizio Salini, commentando il numero di iscritti – oltre 3700 – alla selezione.

Fabrizio Salini (foto Ansa)
Fabrizio Salini (foto Ansa)

“Rai è un’azienda sana, è la prima azienda culturale del Paese che continua a investire nel settore dell’informazione che è il presente e il futuro dell’azienda e resta il nostro perno fondamentale e il nostro asset strategico”, ha aggiunto Salini.

“La nuova selezione pubblica per i giornalisti è un ulteriore segnale della nostra attenzione alla valorizzazione dell’informazione locale, decisiva nel racconto del Paese e l’alto numero di candidature arrivate dimostrano ancora una volta che il brand dell’informazione del servizio pubblico è il più forte che esista nel mercato”, ha concluso.