Michele Zizza alla Comunicazione della Presidenza del Senato

Anche alla Presidenza del Senato si sono resi conto dell’importanza del digitale e dei social network sul fronte della Comunicazione e così, da inizio novembre, Michele Zizza è stato ingaggiato come addetto stampa della Presidente Casellati affiancando il Capo Ufficio Stampa Fabrizio Condoluci.

Zizza è laureato in Scienze della Formazione e in Media Comunicazione e Giornalismo alla Sapienza di Roma dove ha conseguito la sua seconda laurea studiando nelle stanze del Quirinale dove ha lavorato a una tesi sperimentale sulla comunicazione digitale del Presidente della Repubblica.

Michele Zizza

Giornalista professionista e autore di un blog su Huffington Post, si è occupato a lungo di comunicazione efficace: dal 2016 al 2018 ha lavorato presso l’Ufficio Stampa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri occupandosi dei social network e dei siti istituzionali. Dall’ufficio stampa dei Carabinieri, alla Difesa, dove ha curato la comunicazione digitale dell’ex Ministro Trenta, sino a Palazzo Chigi, dove ha fatto consulenza all’allora Sottosegretario Zoccano.

Zizza ha al suo attivo pubblicazioni sui temi del Cyberbullsimo (La Digital Life – aspetti normativi, attività investigative, caratteristiche psicologiche e condizioni sociali), del Cyberstalking (nuove forme di violenza, presupposti di reato e contrasto), e di rapporto fra giovani e tecnologie “Figli virtuali, manuale di inclusione alla famiglia digitale”).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo