A Omd la gara Fineco. La struttura guidata da Francesca Costanzo gestirà anche UK

Iniziata a luglio, si è appena conclusa con la vittoria di Omd la gara media FinecoBank. Per l’innovativo player dei servizi di banking, credit, trading e investimento, Omd si occuperà della strategia di comunicazione integrata in Italia e gestirà anche il coordinamento in UK.

Decisivi per l’esito favorevole a Omd del pitch, si sottolinea nell’annuncio ufficiale, “l’approccio umano e omnicomprensivo alla comunicazione e l’abilità di individuare soluzioni di comunicazione innovative soprattutto in ambito digitale”. Hanno fatto la differenza, inoltre, “le dotazioni tecnologiche della struttura, tra cui la Data Intelligent Platform, con la quale Fineco sarà in grado di monitorare, in tempo reale, l’andamento degli investimenti e i relativi risultati di comunicazione, fino al dettaglio del singolo lead”.

Francesca Costanzo, managing director di Omd ha dichiarato: “FinecoBank è un’azienda leader nell’innovazione tecnologica che fa del fattore umano il punto di forza per garantire l’eccellenza dei propri servizi. In Omd abbiamo la stessa visione e la stessa missione, per questo abbiamo trovato una sintonia istintiva. Vogliamo essere un partner di riferimento per Fineco contribuendo al successo di questa grande azienda, siamo entusiasti di questa opportunità e onorati di iniziare questo percorso”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”