Nike dice addio ad Amazon. Stop alla vendita diretta di abbigliamento e scarpe sulla piattaforma

Nike non venderà più i suoi prodotti su Amazon. Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha deciso di concentrarsi sulla vendita diretta, anche se continuerà a cercare partnership con altri venditori e altre piattaforme. Per Amazon si tratta di un brutto colpo per i suoi sforzi nel corteggiare i grandi marchi.

Nike aveva annunciato un accordo nel 2017 per la vendita di prodotti sulla piattaforma di Bezos, in cambio di politiche più stringenti contro i prodotti contraffatti e sulle vendite non autorizzate. Secondo rumors, dietro l’addio ci sarebbe l’insoddisfazione per come i venditori non autorizzati continuassero ad operare su Amazon.

(Foto Ansa – EPA/WU HONG)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo