Nike dice addio ad Amazon. Stop alla vendita diretta di abbigliamento e scarpe sulla piattaforma

Nike non venderà più i suoi prodotti su Amazon. Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha deciso di concentrarsi sulla vendita diretta, anche se continuerà a cercare partnership con altri venditori e altre piattaforme. Per Amazon si tratta di un brutto colpo per i suoi sforzi nel corteggiare i grandi marchi.

Nike aveva annunciato un accordo nel 2017 per la vendita di prodotti sulla piattaforma di Bezos, in cambio di politiche più stringenti contro i prodotti contraffatti e sulle vendite non autorizzate. Secondo rumors, dietro l’addio ci sarebbe l’insoddisfazione per come i venditori non autorizzati continuassero ad operare su Amazon.

(Foto Ansa – EPA/WU HONG)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”