Tim, Nardello: valutiamo nuovi co-investimenti sulla rete

“Alla luce del framework del nuovo Codice Europeo, stiamo valutando la possibilità di avviare nuove iniziative di co-investimento, nel per realizzare la copertura Ftth delle prossime 39 città a piano”. Lo afferma il Direttore Strategie e customer experience di Tim, Carlo Nardello, al convegno ‘Lo sviluppo delle reti di nuova generazione tra politica industriale, regolazione e concorrenza’, dell’Adec all’università Luiss. “La forma di co-investimento sperimentata con successo da Tim e Fastweb nella realizzazione condivisa di reti passive Ftth in 29 città attraverso la società di scopo Flash Fiber è stata riconosciuta dal Codice di Comunicazione Europea come linea guida per lo sviluppo perché, come successo e dimostrato in Italia, da l’opportunità agli operatori di condividere gli investimenti nell’infrastruttura, continuando a competere efficacemente sui servizi (varietà”, osserva Nardello.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rinnovati gli organi istituzionali dell’Acri piemontese, associazione delle 11 fondazioni di origine bancaria. Quaglia confermato presidente

Rinnovati gli organi istituzionali dell’Acri piemontese, associazione delle 11 fondazioni di origine bancaria. Quaglia confermato presidente

Un videogame insegnerà agli anziani a riconoscere le fake news. Il progetto Ue coinvolgerà Italia, Grecia, Polonia e Slovenia

Un videogame insegnerà agli anziani a riconoscere le fake news. Il progetto Ue coinvolgerà Italia, Grecia, Polonia e Slovenia

Facciamo le vacanze nel Paese più bello del mondo: via allo spot di Mediaset e ministero del Turismo con testimonial famosi

Facciamo le vacanze nel Paese più bello del mondo: via allo spot di Mediaset e ministero del Turismo con testimonial famosi