Venerdì 15 e Sabato 16 Gli Azzurri staccano Morandi. De Filippi non travolge Guaccero e Ruggeri

La Rai mantiene il vantaggio al venerdì, Mediaset vince al sabato, ma dovendo fare i conti con una novità interessante di Viale Mazzini. Costante delle due serate tv, le ammiraglie hanno stravinto lasciando poco spazio alle altre proposte generaliste, specie al sabato.

Nel prime time di venerdì 15 novembre su Rai1 ‘Bosnia-Italia’, vinta per tre a zero dagli Azzurri guidati da Roberto Mancini, ha ottenuto 5,640 milioni di spettatori con il 22,3%.

 

Su Canale 5 la quinta puntata della fiction Lux ‘L’Isola di Pietro 3’, con Gianni Morandi protagonista, ha ottenuto 3,068 milioni di spettatori ed il 13,6% di share.

Venerdì sera da registrare anche il terzo posto in graduatoria di Gianluigi Nuzzi su Rete 4 (‘Quarto Grado’ a 1,341 milioni e 7,6%), ma anche la buona prestazioni di ‘Fratelli di Crozza’ su Nove con 1,292 milioni di spettatori ed il 5,4%. Per il gruppo Discovery, buone notizie anche da Real Time, con ‘Bake Off Italy’ a ben 1,157 milioni di spettatori ed il 4,6%.

Al sabato, invece, il 16 di novembre, situazione favorevole per Canale 5, con Maria De Filippi alle prese con la prima puntata di ‘Una storia da cantare’, il nuovo format di Rai1 con Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri a raccontare la poesia e la vita, oltre che le canzoni, dei grandi cantautori italiani (ieri Fabrizio de Andrè) con tanti ospiti e testimonianze. Ebbene, ‘Tu si que vales’, con in giuria, oltre alla De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e con membro aggiunto Sabrina Ferilli, con alla conduzione Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni ha avuto 5,427 milioni di spettatori e il 29,5%, in calo di due punti rispetto alla settimana precedente.

Lo show su Rai1 ha avuto 4,146 milioni di spettatori e il 21,1%. Su Rai2 i telefilm (‘Ncis’ a 1,240 milioni e 5,4%) sono stati la terza proposta più seguita.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale