17 novembre Pezzi Unici doppia gli altri. Iene davanti a Monteperdido, Fazio e la F1

I Motori e il tennis erano la variabile sportiva più rimarchevole in una domenica televisiva, quella del 17 novembre, senza il calcio della Serie A e caratterizzata per il resto dal ritorno di Sergio Castellitto nella prima serata generalista. Il bilancio Auditel della prima puntata di ‘Pezzi Unici’, buono ma non eccezionale, esemplifica bene come le cose siano molto cambiate per le proposte pubbliche di questo tipo nella corrente stagione tv. Ma anche come sia quanto meno strana la scelta di fare competere questo genere di prodotti con Fabio Fazio. I meter raccontano, comunque, come a vincere facilmente sia stata la Rai.

Su Rai1, firmata Indiana e Cinzia Torrini, la fiction ‘Pezzi Unici’, che schiera oltre a Castellitto anche Irene Ferri e Giorgio Panariello, ha conquistato 4,6 milioni di spettatori e 20% di share, rimanendo ‘soltanto’ sui livelli delle repliche di ‘Montalbano’, ma facendo il doppio dei principali concorrenti.

Sul secondo gradino del podio, senza il football, si sono issate ‘Le Iene’, ieri in crescita a 2,228 milioni di spettatori e 12,75% di share dalle 21.32 alle 25.01.

Sul terzo gradino per ascolti ma sul secondo per share è arrivata Canale 5. La seconda puntata della miniserie spagnola ‘La caccia Monteperdido’ è calata a 2,116 milioni e 9,4% di share (la prima puntata della storia con Megan Montaner protagonista aveva avuto 2,543 milioni di spettatori e l’11,7%).

Appena dietro Canale 5 è arrivato Fabio Fazio (Sigfrido Ranucci, Fiona May e la figlia Larissa Iapichino, Antonio Albanese, Michel Platini, Raffaella Carrà, Francesco Guccini ieri tra gli ospiti). ‘Che tempo che fa’ ha conquistato 2,117 milioni di spettatori e 8,4% con la prima parte dalle 21.07 alle 22.47; poi avendo al Tavolo fino alle 23.40 il gruppo con Gigi Marzullo, Raoul Cremona, Nino Frassica, Piero Pelù, Elena Barolo, Angela Finocchiaro ha ottenuto 1,490 milioni e 7,78%.

Sul quinto gradino virtuale del podio è salita Tv8: la differita del rocambolesco (per le Ferrari) ‘Gp del Brasile’ ha conquistato oltre 1,7 milioni di spettatori ed il 7,3%.

Meno staccato dai primi è arrivato Massimo Giletti. ‘Non è l’Arena’, con Antonio Di Pietro, Dino Giarrusso, Vittorio Sgarbi, Stefano Zecchi, Vladimir Luxuria, Massimo De Manzoni, Alessandro Cecchi Paone, Selvaggia Lucarelli, Red Ronnie, Vittorio Feltri tra gli ospiti ha ottenuto 1,3 milioni di spettatori e il 6,6% (+ sei decimali rispetto a sette giorni prima). In coda più staccate sono arrivate le pellicole di Rai3 e Rete 4: ‘Snowden’, con Joseph Gordon-Levitt, ha avuto 815mila spettatori e il 3,62%; ‘The Bourne Ultimatum-Il ritorno dello sciacallo’, con Matt Damon ha conseguito 784mila spettatori e il 3,47%.

In day time ha fatto molto bene senza la concorrenza del calcio Mara Venier (‘Domenica In’ a 20% e 19,8%). Sulla terza rete ‘Mezzora in più’ ha avuto il 6,3% di share. Subito dopo ‘Kilimangiaro’ ha ottenuto il 7,5% e il 10,3% di share. Su Tv8 la gara di Moto GP ha raccolto 1,8 milioni di spettatori e il 9,5%. Senza confliggere con la Venier più tardi, dopo le soap, ‘Domenica Live’ su Canale 5 ha avuto il 14,5%. Francesca Fialdini su Rai1 con ‘Da noi a ruota libera’ è arrivata anche lei al 14,5%.

In seconda serata, dopo la fine della fiction di Rai1, hanno dominato ‘Le Iene’.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Nel 2019 almeno 250 giornalisti in carcere per la loro professione. Cpj: crescono accuse per ‘fake news’

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Fastweb presenta Nexxt, il nuovo headquarter a Milano. Sala: nel segno dell’innovazione urbana. Calcagno: noi partner industriale Sky

Classifica media italiani più attivi sui social e post con più interazioni. Novembre: Sky Sport sempre in testa, bene GreenMe e SpazioJ, cala il Fatto

Classifica media italiani più attivi sui social e post con più interazioni. Novembre: Sky Sport sempre in testa, bene GreenMe e SpazioJ, cala il Fatto