Audi, Markus Deusmann alla guida da aprile

Condividi

Cambio al vertice di Audi Ag, il brand premium del Volkswagen Group. Il consiglio di sorveglianza della casa di Ingolstadt ha infatti nominato Markus Deusmann nuovo Ceo al posto di Bram Schott. Deusmann assumerà l’incarico dal 1 aprile 2020. Schott esce di scena dopo un anno e mezzo. Era stato nominato Ceo ad interim dopo la drammatica uscita di scena di Rupert Stadler, arrestato nel giugno 2028 per lo scandalo Dieselgate. Il prossimo numero uno di Audi viene da Bmw, dove era membro del board per gli acquisti.

Markus Deusmann

50 anni, ingegnere, Deusmann prende nelle mani un brand di grande prestigio che, negli ultimi due anni, ha sofferto molto la concorrenza e l’attivismo di Mercedes e Bmw. In particolare, per la prima volta Mercedes ha superato Audi nelle vendite in Cina, mercato strategico per i volumi produttivi e per i conti della casa dei quattro anelli. Da gennaio a settembre di quest’anno Audi ha venduto in Cina 491 mila auto mentre Mercedes ha raggiunto quota 514mila. Nel 2012 Audi vendeva il doppio della casa di Stoccarda sul mercato cinese.